martedì, settembre 13, 2016

Estate 2016

Qualche scatto dalla Sardegna
L'estate sta finendo... un anno se ne va...
Solo gli anziani come la sottoscritta stanno pensando a quella canzone degli anni '80, cantata dai Righeira. Non so come mai stamani mi è venuta in mente, forse perchè siamo a metà settembre, fa ancora caldo, ma le giornate si sono sensibilmente accorciate, segno importate del fatto che l'autunno è alle porte. Ed io mi ritrovo di nuovo qui a scrivere, è colpa vostra, di chi è passato di qui a leggere quello che ho scritto qualche giorno fa, cosa veramente inaspettata, non pensavo proprio che qualcuno continuasse a passare di qua.
Nell'ultimo sfogo non c'è stato tempo/voglia di raccontarvi come è andata la mia estate, anche se alcuni di voi (probabilmente tutti quelli che mi leggono), sanno già tutto!
Quest'anno è andata molto bene, rispetto al disastro dell'anno passato ci siamo goduti la nostra settimana super-iper rilassante a Livigno e ben 15 giorni in Sardegna con una coppia di amici.
La prima settimana montanara è arrivata come una vera boccata d'aria fresca, dopo un periodo abbastanza stressante, soprattutto lavorativo, ma a casa c'era chi mi remava contro e mentre camminavo per i monti, nei rari momenti in cui ero connessa, mi arrivavano messaggi poco confortanti di tutte le cavolate che una certa persona stava facendo. Così al mio ritorno ho dovuto affrontare una settimana che è sembrata un anno, in cui sono successe talmente tante cose spiacevoli che quando ci penso, ancora oggi non mi sembra possibile, dopo di che sono tornata in ferie per altre tre settimane. Come potete immaginare non sono riuscita a godermi le vacanze come mi meritavo, un pensiero fisso mi disturbava ed anche parlarne non è servito a molto. Al mio ritorno ho trovato una situazione incomprensibile dal mio punto di vista, e mi sono posta nel solo modo possibile: totale indifferenza nei confronti di questa persona, che se mi chiedete come è vestita non ve lo so dire da tanto che la guardo. Non solo comunque non la considero, mi disinteresso totalmente anche di quello che sta facendo, dato che è stata affidata ad un'altra persona senza nemmeno avvertirmi. Va bene così, deve andare bene così, diciamo che si poteva fare meglio e non da parte mia questa volta, ma la vita è così, me lo devo mettere in testa... non è che le cose vanno come si desidera solo perchè ti impegni come una deficiente per farle andare in un certo modo... le cose vanno come vanno, punto e basta!!!
...e dalla Corsica
Tornando invece alle vacanze, la Sardegna è sempre meravigliosa, purtroppo in agosto poco vivibile, soprattutto in un anno come questo in cui tanti hanno deciso di passare le vacanze in Italia. Rispetto a 4 anni fa, in cui siamo stati per una settimana sempre dai nostri amici, quest'anno le spiagge più famose non avevano niente da invidiare alla nostra costa Romagnola. Gli ombrelloni vicini vicini, le urla e gli schiamazzi di villeggianti che per forza devono fare casino quando sono in vacanza.
Per non farci mancare niente quest'anno abbiamo passato anche 4 giorni in Corsica: io non c'ero mai stata e devo dire che ci sono posti meravigliosi che meritano davvero di essere visti ma... se devo essere sincera... la Sardegna ha una marcia in più, fosse solo per i Sardi, che non hanno niente a che fare con i Corsi. Purtroppo in diverse occasioni ho avuto l'impressione che i turisti italiani non siamo ben accetti e non capisco molto il motivo... in fondo sono ad uno sputo dalle nostre coste e credo vivano principalmente con i nostri soldi, quindi... boh... Poi, non voglio fare di tutta un'erba un fascio, abbiamo incontrato anche persone simpatiche e cortesi, ma non mi è rimasta la voglia di tornarci.
Propio per la vicinanza ero convinta che parlassero tutti un po' d'italiano, ed alla fine non ho capito se veramente non lo parlano e si 'rifiutano' di farlo. Io, essendo modestamente madre lingua francese :-), non ho avuto tanti problemi, ma anche questo non è un aspetto che mi abbia reso del tutto felice.
Comunque... lo ribadisco, semmai non vi ricordaste cosa ho detto quattro anni fa... non andate ai Caraibi, spendete meno e incentivate la nostra economia, la nostra Sardegna ha un mare che non ha proprio niente da invidiare e... siamo sempre in Italia... si mangia da Dio!!!

1 commento:

Erica ha detto...

Anche a me è piaciuta tanto la Sardegna anche se ho visto pochissimo. Non sono stata ai Caraibi ma il mare della Sardegna è da favola... Essendoci stata a fine maggio, il mare era gelato e io odio l'acqua fredda, ma era talmente bello che non si poteva resistere!!! Venivo fuori blu :-D