mercoledì, giugno 17, 2015

FIRENZE

Ritorniamo indietro, recuperiamo qualcosa che mi sono persa per strada... Nel weekend del 1° Maggio ci siamo regalati un weekend lungo a Firenze. Già lo so cosa state pensando, che abitando in Emilia Romagna chissà quante volte sono stata a Firenze, probabilmente anche in gita con la scuola e quindi non c'è bisogno di spendervi un weekend... ma.... la realtà è che io non solo non mi ricordo se c'ero già stata e comunque, anche se così fosse, quello che conoscevo di questa splendida città era solo quello che ho visto nei film.
Dato che è passato un po' di tempo (vedi post precedente...), non vi farò un reportage molto dettagliato, per fortuna ho scritto su un foglietto le varie cose che abbiamo visto che vi riporto qui di seguito, per poi raccontarvi le mie impressioni generiche...

1 Maggio

  • Santa Maria Novella
  • Passeggiata in centro (Duomo, Palazzo Vecchio, Ponte Vecchio, Palazzo Pitti)
  • Santa Annunziata
  • Santa Croce

2 Maggio

  • Uffizi
  • Galleria dell'Accademia

3 Maggio

  • Battistero
  • Campanile
  • Cappelle Medicee
  • Cattedrale
  • Chiesa di San lorenzo
  • Bargello

Allora... vi tocca... adesso scrivo un'ovvietà... Firenze è bellissima!!! Bella forza, le nostre città sono piene zeppe di cose da vedere, da visitare, di sorprese che ti assalgono ad ogni angolo e l'impressione che si ha sempre quando si riparte è che ci vorrebbe un soggiorno ben più lungo per riuscire a vedere tutto. Era già da tempo che pensavamo di visitare questa città d'arte e lo scopo principale era la visita degli Uffizi. Abbiamo prenotato i biglietti online ed è stata davvero una mossa vincente, perchè qualsiasi cosa vogliate vedere, c'è da fare un sacco di fila, penso anche complice il fatto che si trattasse di un weekend lungo con una festa nazionale... ma non sono molto sicura che negli altri fine settimana la situazione sia molto migliore. Quello che penso è che se si parte intenzionati a farsi una scorpacciata di monumenti, varrebbe la pena fare la carta musei, anche se un po' costosa, consente di saltare tutte le file, e risparmiare un sacco di tempo...
Comunque, lasciando perdere queste considerazioni logistiche, andare a Firenze senza entrare agli Uffizi è come andare a Roma e non vedere il Colosseo!!! Ho esagerato??? Beh, forse un po' sì, anche perchè si sa che ci sono persone che odiano a prescindere i musei, ma ho un consiglio per questi 'personaggi': prendete l'audioguida e lasciatevi guidare da lei, vedrete che presto la noia e la fatica che normalmente si prova nel girovagare per le infinite sale di un museo... come dire... scompare!!! Davanti alla Venere mi sono emozionata, è davvero tanto strano come cose così conosciute viste dal vivo possano risultare così emozionanti... non ha prezzo!!!
Tanto per darvi l'idea del rovescio della medaglia, per entrare alla Galleria dell'Accademia abbiamo fatto più di un'ora di fila e sono rimasta davvero molto delusa, l'unica cosa che merita di essere vista è il 'nostro' David, ma se lo spostassero agli Uffizi sarebbe veramente molto bello... che dite??? non lo fanno apposta perchè altrimenti nessuno entra più alla Galleria dell'Accademia??? Ah, può essere...
Delle chiese non ve ne parlo nemmeno, dovete assolutamente vederle!!! L'unica che è sicuramente molto più bella da fuori che all'interno è la Cattedrale, ma tutte le altre (scommetto anche quelle che non abbiamo fatto in tempo a visitare) sono bellissime, ricche di opere d'arte.
Cosa mi ha stupito??? il Bargello... mi è piaciuto tanto, sia come esposizione, ma ho amato soprattutto il suo cortile interno, con la scalinata ed il portico, sotto al quale ti accolgono tantissime sculture davvero notevoli.
Dove sono quasi morta??? Salendo sul Campanile, ho avuto un momento difficile, forse non ho più l'età ma amo pensare che la mia difficoltà respiratoria sia dovuta ad un mix causato dalla concomitanza di allergia e tosse persistente.
Cosa regalarsi??? Beh, qui dipende da cosa cercate da una vacanzina... noi cerchiamo cultura, curiosità e... cucina!!! Sì, per noi è parte integrante del viaggio, che sia questo in Italia o all'estero, amiamo provare le specialità e poi, non ve lo dico nemmeno, si sa che in Italia si mangia bene ovunque e non volete mangiare una fiorentina o assaggiare uno dei loro 'famosi' taglieri??? Che dite siete vegetariani, vegani o non so io??? Peccato, io amo troppo mangiare per precludermi la possibilità di assaggiare 'tutto'...

Perchè tornare??? Perchè ci hanno chiuso in faccia Palazzo Vecchio a causa dell'inizio delle riprese di 'Inferno' (sì, il terzo film tratto dai best seller di Dan Brown... e non ho nemmeno incontrato Tom Hanks!!!). Perchè vorrei visitare anche Palazzo Pitti e poi... perchè quando un posto è magico, lo è anche solo per girovagare con il naso all'aria, un bel gelato in mano e gli occhi che luccicano...

1 commento:

Erica ha detto...

Mamma mia avete visto tantissime cose in pochissimo tempo!
Devo dire che gallerie dell'accademia a me invece era piaciuta molto ma mi ero preparata prima di partire su quello che avrei trovato con uno dei miei tanti libri d'arte, quindi le aspettative non sono andate deluse. Le cappelle medicee (spettacolari... una raggio di sole entrava dalla finestra illuminando una statua e rendeva l'atmosfera magica!) e il museo del Bargello (son d'accordo sul molto bello) le ho viste in occasione dell'ultima visita assieme al corridoio vasariano. E' una città che non si finisce mai di stupire: anche se hai già visto delle cose scopri sempre cose nuove! Detto questo, per lavorarci è uno stress! Troppo casino di turisti :-D