lunedì, settembre 29, 2014

Weekend mangereccio ma non solo...


 Un altro weekend alle spalle, un'altra settimana da affrontare giorno dopo giorno sperando che dietro qualche angolo si nasconda qualche bella sorpresa. Il sabato è volato partecipando ad un evento organizzato da Asterion (casa editrice di giochi da tavolo) che si è tenuto a Verona (se vi interessa saperne un po' di più ho scritto qualcosa qui). Dopo diverse ore di gioco siamo usciti e ci siamo immersi nella baraonda della Fiera del Riso, a cui cerchiamo di partecipare tutti gli anni, sia per gustare qualche buon risotto che per fare scorta del tanto amato 'vialone nano'. Ho parlato di baraonda perchè era veramente un caos, c'è sempre tanta gente, ma a me è sembrato che questa volta ce ne fosse più del solito. Ne ho approfittato per scattare qualche foto da mandare alle ragazze del viaggio in USA, perchè ci sarebbe in programma un incontro per sabato prossimo, proprio lì alla fiera e volevo far vedere loro cosa le aspettava. Ma... come mi aspettavo, perchè un po'me lo aspettavo, ho scoperto che ci sono dei problemi per sabato prossimo, almeno un paio di persone hanno già detto che hanno dei problemi, nonostante sia una cosa fissata da più di un mese. Non ne sono molto sorpresa, è la vita che è fatta così, ci sono sempre un sacco di imprevisti e difficilmente si riesce a tener fede agli appuntamenti, soprattutto quando essi non sono reputati 'imperdibili'. Staremo a vedere, non è detto che non si riesca a fare qualcosa di parziale... oppure... magari organizzare qualcosa un'altra volta...
Comunque la serata di sabato si è conclusa con una bella 'inrisottata' dei sottoscritti e ce ne siamo tornati a casa satolli e con tre nuovi giochi (dovevano essere quattro... ma so che presto vedrò spuntare un'altra scatola, con una faccia verde inquietante sopra!!!).
E domenica??? Beh, ci siamo riposati ma solo dopo aver fatto uno dei nostri esperimenti culinari. La settimana scorsa abbiamo partecipato al primo corso di cucina della nuova stagione: 'Gnocchi & nocchi' ed eravamo troppo curiosi di provare quelli di zucca. Vi lascio la foto che sicuramente non da l'iea della loro bontà, perchè sì, me la tiro a bestia, erano più che buoni, buonissimi!!! Dato che non sono per niente facili da fare, la soddisfazione che ho provato nell'assaggiarli e nel scoprire che erano perfetti è stata enorme. Comunque quel 'composto' è maledetto, non so proprio come si possa ottenere un panetto omogeneo che assomigli a della pasta, ma ho trovato il modo lo stesso, facendomi aiutare dalla farina stesa sulla spianatoia. Poi, una volta goduto il pasto, mi sono girata ed ho visto 'la morte nera'... la cucina era un vero e proprio casino da bonificare :-D.
Per digerire, al termine delle partite, una bella passeggiata nelle nostre campagne non ce l'ha tolta nessuno, approfittando così di queste belle giornate di sole, che sebbene sembrino una beffa rispetto all'estate che abbiamo avuto, non possono che farmi piacere, anzi... speriamo continui così!

2 commenti:

Erica ha detto...

Il prox week end ci vogliamo andare anche noi alla fiera del riso. E' la prima volta che andiamo in questa, avete dei suggerimenti per i risotti che vi sono sembrati più buoni? Quello all'isolana lo assaggeremo sicuramente, poi?

Gianchy ha detto...

@Erica: Noi ne abbiamo assaggiati 4 e dire quale sia il migliore è dura: il classico all'isolana, tastasal+funghi porcini (buonissimo!!!), zucchine+monte veronese+speck (buono) e erbe+ricotta salata (profumato!). Ci sono anche le porzioni ridotte e noi abbiamo optato per quelle per sentirne diversi... ma forse quello che non mi lascerei sfuggire oltre al classico è quello al tastasal + porcini. Poi mi dirai...