lunedì, luglio 22, 2013

Vacanze ormai lontane...

Dopo una settimana dal mio rientro le cose vanno meglio, sono rientrata nella solita routine, faticosamente ma ci sono riuscita e le cose sembrano un po' meno brutte... Ho lavorato molto la scorsa settimana, ho fatto tante cose che stamattina ho sottoposto ad un capo che, sebbene rientrato dai suoi 15 giorni in Sardegna, è in ufficio giusto per qualche ora per poi passare il resto della settimana in quei di Benevento, presso i nostri colleghi. Dopo i primi giorni di sofferenza pura con una mamma che non fa che piagnucolare per qualsiasi cosa, ora non la sento quasi più... tanto c'è sempre un buon motivo per piangere, questo è ormai assodato!!! Se non fossi sempre là, se non le stessi sempre addosso si potrebbe dire che si sente trascurata e che è un modo per attirare l'attenzione, invece, dato che io so la verità, si tratta sempre della solita vecchia storia, lei sta bene solo quando ti dice che capitano tutte a lei, che è la donna più sfortunata del mondo, che non ce la fa più ad andare avanti così, bla bla bla... Ora si lamenta di continuo del caldo... e vabbè, bella scoperta... vogliamo dirlo che siamo in piena estate ed il clima padano è sempre stato così o vogliamo dire ogni 2 minuti che non è possibile tirare avanti e che cè un caldo che si crepa??? A parte che ha il condizionatore, che tiene un freddo in casa che sembra di essere in una cella frigorifera... poi quando mette il naso fuori di casa te le dico che le sembra di morire... è normale...
Ma basta parlare di lei, sembra che la mia vita sia fatta solo di 'attività da badante'... come dite??? mi state chiedendo se faccio altro?? uhmmm... fatemi pensare, sì faccio anche altre cose, ma nessuna di queste è particolarmente divertente, come passare quasi tutto il sabato a pulire casa e sistemarla... e poi che per fortuna ho trovato chi mi stira ed il tatone non ha ancora deciso di eliminare questo costo dal nostro budget mensile!!!
Sabato sera poi abbiamo organizzato la prima grigliata con amici dopo il terremoto dell'anno scorso, domenica ci siamo sciroppati un fresco giro per l'outlet di Mantova che dal caldo che faceva mi sembrava di essere in un film western, mancavano solo i rovi che rotolavano per la strada, anche se a pensarci bene non avrebbero potuto rotolare, perchè non c'era un filo d'aria... ed il resto della domenica è passato al fresco del condizionatore con una capatina serale a fare due passi per la landa desolata che è il nostro paesucolo.
Il Bernina
Domani abbiamo l'ultimo controllo dalla dietologa prima della pausa 'ferie', penso che poi la rivedremo a metà settembre, come minimo... ed i risultati di questo ultimo mese scarso non sono stati esaltanti. Se becco ancora qualcuno che mi dice che in estate si mangia meno perchè fa caldo e non si ha tanta fame, lo faccio divorare dal mio 'Alien' personale che è sempre molto presente e attivo. Dato che sia venerdì che sabato sera abbiamo compiuto qualche sgarro, ieri abbiamo letteralmente sofferto la fame, ma la bilancia è stato ugualmente inclemente stamattina, il nostro mezzo kilo in più rispetto a venerdì mattina non ce lo toglie nessuno... quindi io ho pensato bene, che il peso definitivo che segnerò sulla tabella sarà il migliore tra quello di stamattina e quello di domani mattina... Dite che non vale??? no no vale, vale, fidatevi che in guerra, in amore e in 'dieta' tutto è concesso!!!

N.B. Vi lascio un'altra fotina Livignasca... per regalarvi un po' di fresco... sigh...

2 commenti:

Erica ha detto...

Se piace, suggerisco melone e (poco) prosciutto a volontà!
A me piace un sacco d'estate e fa bene... Rinfresca, sazia e rende di ottimo umore :-)

Gianchy ha detto...

@Erica: sì sì ne mangiamo un sacco ed anche di coccomero, ma devo fare attenzione perchè mi si infiamma facilmente l'appendice con questi due alimenti uniti alle bevande fredde ed al fritto (che non mi ricordo lultima volta che l'ho visto!!!) Per l'umore... uhmmm... forse mi ci dovrei immergere!!! ;-)