mercoledì, luglio 24, 2013

Chiamatemi... fuscello!!!

Muuuuuuuu...
Eh sì, lasciatemi perdere per questa volta... ho proprio deciso di 'menarmela' con questa storia, ma quando ce vo'... ce vo'!!! A parte il fatto che del suddetto 'fuscello' non ho proprio nulla, ma come la chiamereste una che è calata 11 cm sia in vita che sui fianchi dall'inizio della dieta??? Io la chiamerei appunto 'fuscello'!!! Poi lascia perdere che dovrei calare ancora 10 kili per avvicinarmi al peso forma ed un risultato simile lo vedo possibile solo previa amputazione di un arto... le storie stanno in pochi posti e 11 cm sono veramente una bella, grande, fantastica cosa...
Ieri avevamo il controllo 'pesa-maialini' (come lo chiamo io...) dalla nutrizionista e non sono calata un granchè in questo ultimo mesetto scarso, quindi mi aspettavo, non una 'cagnata', ma qualcosa di molto tranquillo. Quando invece la dottoressa ha preso in mano il suo metro da sarta ed ha cominciato a dire 'Molto bene... benissimo...' non capivo a cosa si riferisse e quando mi ha parlato di tre cm in meno rispetto al mese scorso, il mio mino del cervello ha coinciato a fare le capriole. Che insomma, diciamola tutta... del peso mi interessa, anche molto, soprattutto per le articolazioni delle anche, ginocchia, caviglie e compagnia bella (che se assomiglio un po' alla mamma tra qualche anno sono davvero c... amari!!!), ma i cm in meno significano pantaloni di una misura da elefantino e non più elefantessa, guardare gli abitini sul mercato nei banchetti cinesi e potersi dire 'se hanno una xxl forse adesso ci entro...', insomma sono belle soddisfazioni. 
Come dite??? Sono discorsi da ragazzina adolescente??? e quindi??? perchè nel corpo e nella testa di una quarantenne non ci sta anche la sedicenne??? se la matematica non è un'opinione il 16 ci sta abbondantemente nel 40, e più di una volta pure... Ok, basta che mi faccio del male a pensare alla mia età, non roviniamo questa riflessione gioiosa di un momento felice raggiunto con impegno e dedizione. 
So bene che adesso viene il bello... si sta avvicinando a grandi passi la mia soglia critica, era inevitabile, prima o poi doveva accadere, ora c'è veramente da stringere i denti, zittire l'Alien a male parole e tenere sempre presente lo scopo finale. Ma poi qual'è lo scopo finale??? Va bene dimagrire, ma a cosa miro in realtà??? Boh, che ne so, ho iniziato la dieta in un momento in cui nessuno avrebbe scommesso un centesimo sulla sua buona riuscita, l'aiuto del tatone è stato e continua ad essere molto importante, ed anche lui si sente gratificato da tutti i sacrifici, perchè il suo pancino si è sgonfiato dello stesso numero di cm che ho perso io, e non è poco, si vede a vista d'occhio che è calato. 
Su di me si vede molto meno, è normale, io me ne accorgo appunto dai vestiti però, dato il calo armonioso (anche di questo non mi capacito, un 'c...' impressionante essere calata così bene), è più difficile notarlo, soprattutto per le persone che mi vedono tutti i giorni.
Una cosa però devo dirla: so per certo che ci sono diverse persone (e non faccio nomi, state tranquilli...) che hanno pensato fin dall'inizio che fosse un tentativo fallimentare, ecco per queste persone, per dimostrare loro che si sbagliavano, vorrei proprio diventarlo un fuscello e poi presentarmi con il jeans più stretto che possiedo ed una maglietta di quelle che i rotolini te li fa venire se non ce li hai, da gran che è aderente... solo per il gusto di vedere la loro faccia!!! Un po' come ho fatto per le unghie: quella s... della mia compagna di classe che un giorno in terza liceo mi disse che avevo delle mani schifose perchè non solo mi mangiavo le unghie, anche le dita erano spesso e volentieri in pericolo... ecco a lei ho dimostrato che riuscivo a tenere le unghie molto più lunghe delle sue, 'pippa' di m... che non era altro. I suoi erano pieni di soldi da far schifo, lei sfoderava sempre quei bellissimi capelli biondi lunghi fino alla cintola, faceva danza classica, vestiva Fiorucci anche per andare in bagno e se ne dava che mi faceva venire il voltastomaco tutte le volte che la vedevo...
A pensarci bene mi è poi servita questa cosa, senza la sua insensibilità da ricca s... magari a quest'ora mi starei ancora mangiando le unghie, ma a quei tempi mi fece molto male, soprattutto perchè non era mia amica, non avevamo niente da spartire noi due, quindi fatti un pacchettino di cavoli tuoi e non sputare sentenze addosso a gente che normalmente noti solo se ti intralciano l'uscita dalla porta della classe...
Mi sa che ho divagato un pochino... uhmmm... strano non capita mai... :)
Comunque questa volta non c'è nessuno che mi abbia detto esplicitamente frasi del tipo 'Ma che ci vai a fare dalla nutrizionista, tanto non ce la fai a calare...', no io questa cosa non l'ho sentita con le mie orecchie ma sono sicura che qualcuno l'ha pensato e poi diciamocela tutta, lo sto facendo per me stessa, una cosa stupida se volete ma per me, che mi metto sempre in fondo a tutti e tutto, questo è un buon compromesso per fare qualcosa di utile per il mio benessere, sia fisico che psichico, perchè se ci si sente meno ciccioni, si sa che anche gli altri ti vedono così, poi non te lo dicono, ma questa è un'altra storia...

1 commento:

Kylie ha detto...

Complimenti per il risultato!!!

Baci