giovedì, giugno 27, 2013

Sono passati già/solo due mesi...

Paul Fisher(1860-1934) Mercato dei fiori a Copenhagen
Sto parlando della dieta, oggi abbiamo il secondo controllo, vedremo come andrà anche se io, tutto sommato, sono abbastanza soddisfatta. Certo i miei risultati non sono paragonabili a quelli del tato, ma ho smesso da quel pezzo di fare paragoni, ne prendo semplicemente atto e vado avanti. Queste giornate interminabili fatte di mille impegni mi stanno aiutando molto in questo progetto, essere fuori casa mi aiuta a non pensare alla fame e soprattutto mi danno meno opportunità di mangiare. Per i curiosi sono a quota -6.5 kg dall'inizio della dieta, io me ne sono accorta, ma quelli che mi vedono tutti i giorni non credo che l'abbiano notato. Ho una 'grande' fortuna (o almeno io la considero tale...): nei miei movimenti 'da fisarmonica' sono molto armoniosa, calo/cresco dappertutto, quindi anche quando peso un quintalino, sono cicciona sì, ma 'tutta' cicciona, non spalle strette e coscione enormi... Certo non fa piacere parlare con il proprio fratello che ti dice 'Ma il salame non lo mangi più?' e tu gli rispondi 'No, non lo mangio più, sono a dieta ferrea, sono calata 6 kili' e lui controbatte 'Ma dove, nelle scarpe???' Simpatia canaglia, vero???
Fa lo stesso... come si suol dire 'non ti curar di loro...' o per meglio dire 'chi non ti apprezza, non ti merita!'. Io me ne sono accorta, nei vestiti ce se ne accorge subito e guai mai che non fosse così, si vedrebbero schiere di persone a dieta che dopo poco tempo si ingozzano di ogni tipo di porcherie!!!
Il pantalone che si chiude meglio, la cintura che utilizza un buco mai visto prima, il rotolino che la camicetta aderente ti metteva in mostra è un po' più piccolo e con le dita, se stai sdraiata e trattieni il fiato, riesci finalmente a sentire che sotto lo strato di ciccia anche tu hai le costole! 
Sto anche pensando che prima del matrimonio che si terrà in settembre devo riprovare il vestito per vedere se mi è diventato troppo grande e queste sì che sono soddisfazioni, magari un po' infantili, ma fare la dieta è un lavoro serio molto impegnativo, quindi qualche sfizio lasciate che me lo tolga...
Vi raccontrò come andrà la 'pesa dei maialini', per il momento godiamoci questa bella giornata di sole non particolarmente calda...

1 commento:

Erica ha detto...

Ma sei stata molto brava altrochè!
Non tutti calano allo stesso modo, certo, su questo devi rassegnarti, però è una bella soddisfazione notarlo nei vestiti!
Continuate così! Bravi entrambi!
ciao!