giovedì, luglio 05, 2012

Uno sfogo...

In questo mio ultimo giorno di lavoro prima delle tanto agonate vacanze, vi tedio con questo post da incavolata nera... NON NE POSSO PIU'!!!!
Oggi è il 5 Luglio, è passato più di un mese dalle ultime grandi scosse che mi hanno segnato per sempre. Ho passato momenti brutti, mi sono detta mille volte che è andata bene, ho vissuto momenti di paura sconsiderata, mi sono fatta coraggio in più di un occasione, ho combattuto tanto... Ma ora davvero non ne posso più di sentire delle 'MINCHIATE'!!! Oggi a pranzo sono andata dall'estetista... che una persona normale pensa... 'Dai che bello, ti metti in ordine prima di partire...' sì, l'intenzione era quella, ed ho persino portato a termine l'operazione ma appena entrata, sono stata investita da un'atmosfera di inquietudine e preoccupazione che mi hanno devastata. 'Circolano voci che dal il 13 ed 16 luglio si verificherà un altro terremoto parogonabile a quelli forti del 20 e del 29' e poi 'Si dice che a San Prospero stanno allestendo dei campi proprio in previsione di questo...'
Allora... stiamo calmi per la miseria, non è che qui si può giocare con queste cose... no, non si può... Approfittarsi della PAURA delle persone è facile, e sarà pure divertente per qualcuno, ma dovrebbe essere punito dalla legge. La domanda da porsi è solo una: 'Possono essere previsti i terremoti?' Se sì, allora viviamo davvero in un mondo di  m... dove si preferisce che le persone rimangano sotto le macerie piuttosto che tentare una evacuazione intelligente delle zone interessate. Se no, come io penso, facciamo in modo di prendere per il colletto le persone che mettono in giro queste voci, le portiamo nelle tendopoli dove vivono le persone che hanno perso casa e aspettiamo qualche oretta prima di recuperare quello che rimane... Sono cattiva??? Noooooo, non credo proprio, ci vuole chiarezza in queste cose, le informazioni devono circolare forti e chiare, quello che si sa sull'argomento va detto, quello che non si conosce, va taciuto. Non mi interessano le ipotesi, non stiamo giocando una partita di calcio, non  mi interessano nemmeno i condizionali. Mi puoi dire che gli studi fatti sul sottosuolo evidenziano la presenza di una falda che, in caso di ripresa sismica, è destinata a rompersi, questo lo accetto... come accetto anche il fatto che non si sappia nè quando nè dove questo accadrà... In fondo, tutti i giorni sono incerti per noi esseri viventi, non sta scritto in nessun 'libro dei morti' quando sarà il nostro momento e dato che non siamo immortali, sappiamo benissimo che la nostra vita è destinata a finire. Ma siamo dotati di intelligenza e soprattutto di cuore, amiamo la vita che ci è stata donata come se fosse il bene più prezioso, e facciamo del nostro meglio per rendere ogni giorno che ci è concesso, un giorno 'speciale'. Questo non significa che dobbiamo fare cose grandiose, ma semplicemente che viviamo, con tutte le cosine grandi e piccole che riempiono la nostra vita e nonostante tutto quello che sta succedendo stiamo andando avanti, giorno dopo giorno, ora dopo ora, facciamo i nostri progetti, pensiamo persino di andare in ferie, ci occupiamo dei nostri cari... ed è giusto così!!! cosa dovremmo fare, aspettare a braccia conserte che ci cada il tetto in testa??? Se deve succedere, succederà, non sarà certo un branco di cretini che si sono alzati alla mattina ed hanno deciso che era divertente mettere in giro una certa voce che farà sì che le cose succedano oppure no. Ho cercato in rete qualche riferimento a questa ennesima 'predizione' ed ho trovato questo articolo . Io quello che volevo dire al riguardo l'ho scritto... la mia rabbia credo che sia condivisa da molti, o meglio, da tutti quelli che ascoltano tutti i rumori che provengono dall'esterno, i cui muscoli si tendono ad ogni piccola vibrazione, tutti quelli che hanno ancora una gran PAURA e che non si vergognano di dirlo, perchè non c'è niente di cui vergognarsi...

2 commenti:

Erica ha detto...

Ma che terroristi! Infatti non si vede nemmeno una faccia e la voce è camuffata...
Buone vacanze va!

Kylie ha detto...

Non mi pare che si possano prevedere. Comunque speriamo non accada nulla.

Bacio e buon fine settimana!