martedì, ottobre 12, 2010

BUON ANNIVERSARIO...

Sì, mi sarebbe davvero piaciuto scrivere due righe sul fatto che oggi è il nostro tredicesimo anniversario di matrimonio, avrei tanto voluto festeggiarlo in una maniera quasi serena, mi pareva proprio anche di meritarmelo dato il periodaccio in cui mi trovo... ed invece no, perchè non so se conoscete il detto 'dai a quel cane...' ma è proprio quello che sta accadendo a me. Purtroppo non sono cose serie le mie, non è niente in tutto, sono solo quelle cose che mi sbattano ulteriormente a terra, come se ce ne fosse bisogno, quelle cose che anche con tutta la mia buona volontà non posso fare a meno di pensare che 'NON CE LA FACCIO PROPRIO PIU'!!!'
Oggi, in pausa pranzo, mentre andavo dai miei mi hanno tamponato!!! Per fortuna il tipo non andava molto forte e dato che avevo su con me C., per fortuna lei non si è fatta nulla, ma dover compilare il modulo di constatazione amichevole con uno davanti poco collaborativo che sa due parole in croce di italiano, che non sa nemmeno cosa sia una poliza di assicurazione e che mi ha dato tra le mani i suoi documenti come a dire pensaci tu che io manco so come mi chiamo... mi ha buttato decisamente in uno stato di frustrazione estrema che mi sa non mi passerà tanto facilmente. Ovviamente è inutile che vi dica che sono davvero troppo stanca, che ho bisogno di un momento di relax come dell'aria che respiro e che non me ne frega niente se a tutti capitano cose del genere e che non è niente in tutto... a me, in questo momento, tutti questi bei discorsi non interessano, io volevo solo una giornata normale in cui andare a cena con mio marito, con cui eventualmente rivangare qualche bel ricordo, in cui eventualmente far finta, per un paio di ore che la mia vita non faccia così schifo!!! Sì l'ho detto, finalmente l'ho detto... a me questa vita fa schifo, non me ne frega niente se da fuori tutti pensano che sono una persona fortunata e tutte le altre cose che mi sento dire fin troppo. Il poco che ho me lo sono guadagnata con le unghie e a volte anche con le lacrime e sono tutte cose che mi possono essere tolte in qualsiasi momento. Ho bisogno di staccarmi da questa vita, almeno per un po', ho bisogno di riprendermi la mia, quella fatta di sogni e di aspettative, quella in cui facevo programmi, in cui credevo ancora di poter decidere qualcosa io del mio futuro. Mi piango troppo addosso??? sì, certo, è così, non lo nego, ho bisogno persino di potermi permettere questo, un sano e consolatorio piangersi addosso, perchè intanto i giorni, i mesi e gli anni trascorrono e quando sarò là in fondo e mi guarderò indietro vedrò il nulla e non potrò dirlo a nessuno perchè tutti saranno lì pronti a dirmi che se la mia vita è stata una vita di m... è perchè l'ho voluto io!!! No, tesori, non è così... no, non lo è proprio, io non la volevo una vita così... io volevo tante cose ed anche se non ne parlo mai me le ricordo bene, purtroppo la demenza senile ancora non mi ha privato dei miei ricordi anche di quelli che riguardano i miei sogni. Ho realizzato così poco di quello che desideravo che una persona ci mette sei mesi a fare tutto quello che io ho fatto in 40 anni, ed è inutile negarlo!!!

L'unica cosa che è andata come sognavo e come mi aspettavo è stato il mio matrimonio, ma nemmeno in quella sono riuscita a realizzarmi completamente, anche quella è solo abbozzata come tutte le cose che ho fatto nella mia vita...

BUON ANNIVERSARIO TATONE

e perdonami se non sono stata e non sarò mai all'altezza di quello che ti meriti!!!

2 commenti:

Erica ha detto...

Buon anniversario ad entrambi anche da parte mia!
ciao
Erica
P.S. Cacchio ci mancava anche il tamponamento :-(

Riccio ha detto...

Saremo delle pietre se no ci facessimo prendere dalle nostre emozioni, e talvolta anche dallo sconforto... piangersi addosso penso a volte ci aiuti a riprendere tutte le forze per affrontare con più grinta le insidie della vita. Io penso sempre alla storia della fenice che rinasce dalle proprie ceneri... su su :-)