venerdì, giugno 11, 2010

Silenzio...

Domani sarebbe giusto giusto un mese che non posto niente… Un silenzio prolungato, forse uno dei più lunghi che abbia vissuto questo blog. Sono successe tante cose, tante cose di cui non avevo tanta voglia di parlare, sono stata occupata e più che altro costantemente preoccupata, ma sono solo scuse… la verità è che non volevo lagnarmi troppo sul mio blog e non mi veniva in mente niente di carino da raccontare… Ora invece sono pronta a lagnarmi e non solo… Per quelli che non lo sanno, sto intraprendendo con il mio papà una nuova esperienza: ha iniziato la chemio!!! Per tanto tempo si è cercato di evitare questa cosa, ma purtroppo ci siamo arrivati ed ora ci siamo nel bel mezzo. Ho capito una cosa molto importante, che nessuna esperienza è uguale ad un'altra, che è talmente soggettiva la cosa che va vissuta giorno per giorno tenendo gli occhi bene aperti. Questo crea un livello di stress non indifferente, perché si è sempre sul chi va là, ma l'importante è andare avanti piano piano affrontando le cose mano a mano che si presentano. Ora siamo giusto giusto a metà… la terapia che sta seguendo lui prevede una flebo alla settimana, per due settimane + una settimana di riposto, il tutto ripetuto per tre volte. Ad oggi ne ha fatto 3 di flebo e questa settimana sta andando abbastanza bene, anche se non lo dico tanto forte, me ne guardo bene!!! Come al solito ci sono tanti modi diversi per affrontare le cose, io ho il mio molto personale, che non penso sia giusto ma nemmeno sbagliato, diciamo che è l'unico modo che ho trovato per affrontare la situazione. Lo accompagno al lunedì quando deve fare il tutto e non lo mollo un attimo… sto al suo fianco mentre gli fanno le flebo, chiacchiero con lui del mio weekend, delle cose che devo fare, delle mie solite cavolate… Non conto nulla, anzi forse un poco meno di niente, ma penso che a me piacerebbe avere qualcuno che mi vuole bene che sta lì con me, anche se non è necessario… anche se non ce n'è bisogno!!! Se è sbagliato questo non lo so, non so se psicologicamente parlando questa cosa fa più male che bene, ma i dottori e le infermiere per il momento non mi cacciano, anzi si sono talmente abituate ad avermi tra i piedi che non ci fanno nemmeno caso!!! Da parte mia io cerco di non dare fastidio, ma ne sto in un angolino di fianco alla poltrona del papà, a volte senza volere la mia mano si posa sulla sua e lui me la stringe un pochetto… ma non faccio niente di male, no???? Poi al pomeriggio me ne torno al lavoro, e ci do dentro fino a sera, recupero pure qualche ora e poi me ne torno a casa esausta. Poi la settimana scorsa c'è stata la settimana di pausa dalla terapia… Io e Max ci eravamo presi il 3 ed il 4 giugno creando un mega ponticione… Abbiamo guardato la situazione e dato che sembrava tutto abbastanza tranquillo… ci siamo regalati 4 giorni in montagna dalle parti di Brunico. Lo so cosa state pensando, che è impossibile che la livignasca Doc abbia tradito la sua patria, ma non vi preoccupate, questo non succederà mai, semplicemente ci siamo regalati un giretto in posti che non avevamo mai visitato. Allora, dire che è stato rigenerante ai massimi livelli è molto molto riduttivo… non poteva andare meglio, non ho niente di niente di cui lamentarmi… se non la scottina da cretina che mi sono presa dato che la crema solare io la lascio sempre a casa quando vado in montagna!!! :-D Comincio dall'albergo: http://www.hotel-alpenhof.info/html/ital/i_index.htm. Sto facendo una pubblicità spudoratamente scandalosa a questo posto, una cosa quasi vergognosa… ma non mi sono mai trovata così bene in un posto come qua… Si mangia benissimo, il centro benessere è favoloso!!! La sauna alle erbe è una di quelle cose che mi ricorderò per sempre, insieme alla grotta ai Sali minerali dotata di idromassaggio. Poi, inun periodo di bassa stagione come questo, devo dire che è il top del top… pochi turisti, poco casino, gironzoli in accappatoio e ciabattine per l'albergo come se fosse tutto tuo… una vera e propria GODURIA!!! Compreso nel prezzo ti danno l'opportunità di usufruire della zona benessere, che se avete voglia vi guardate sul sito, ma si possono fare anche gite accompagnate da una guida alpina, i padroni dell'albergo sono molto cordiali e sempre pronti a dare suggerimenti… si può fare un giro in mountain bike e vi prestano pure i bastoncini da nordic walking per provare qualcosa che magari non avete ancora provato… Poi vabbè… vogliamo parlare dei milioni di sentieri che ci sono da quelle parti???? E' veramente un paradiso per quelli che amano fare passeggiate o escursioni, senza bisogno di morirci dietro, perché ce n'è di tutti i tipi e difficoltà. Ci sono tantissimi laghetti artificiali e non, quello di Braies mi rimarrà nel cuore, ci si gira tutto intorno in una comoda passaeggiata, sembra di essere davvero in un piccolo paradiso… aver avuto più tempo meritava fare tutto il giro del lago e magari fermarsi sotto qualche pino per un picnic. Beh, non vi tedio con i particolare… se non ci siete mai stati… ANDATECI!!! E se già conoscete questi posti, mi sa che non potete darmi torto!!!

Prato Piazza

Lago di Breis

Lago di Misurina

Comunque sia… in un futuro non molto lontano, se le cose rimangono tranquille come ora… Livigno si avvicina!!! Non vi dico niente, aspetto la fine della prossima settimana, ma nel frattempo incomincio a pensare cosa mettere in valigia ;-)

2 commenti:

Erica ha detto...

Ma che spettacolo di paesaggio! Veramente bello...
Ciao a domani :-)
Erica

Angela ha detto...

Sono contenta che hai ripreso a scrivere: ero preoccupata!Intanto
vedi anche di pensare a quando venire a trovarci!!!!!!!