mercoledì, giugno 16, 2010

In partenza???

Mah, se guardo fuori dalla finestra mi verrebbe da dire che è quasi matematico… una stagione più brutta di così a metà giugno non si potrebbe avere, vero preludio ad una settimana di vacanza da buttare via… Sì, perché se qui piove ad intervalli massimi di un paio d'ore, a Livigno mettono per domenica prossima la neve!!! La mia 'fighetta' senza gomme da neve e senza catene… riuscirà a portarmi su???? Direi di sì, più che altro perché dovremmo arrivare sabato e quindi essere già fermi per il tempaccio… ma non è comunque una gran prospettiva…
Sono giornatine davvero molto pese, niente di particolarmente stressante, ma sto tirando avanti con la forza della disperazione, e mi ripeto di continuo che va tutto bene, che ce la posso fare, che arriverà presto domani sera e che le cose si metteranno al meglio. Il papà è di un umore oggi che vorrei andare a vivere su un altro pianeta, se fosse possibile, non si prende manco con le pinze… oggi voleva persino attaccare briga con me, ma non ce la fa tanto perché io gli do ragione su tutte le stupidate su cui vorrebbe litigare, mentre lo sgrido sulle cose importanti. Però nel frattempo dovrei organizzare la sua festicciola di compleanno, che dovrebbe essere domani sera, ma chi lo regge di quell'umore??? Poi vabbè se ci fossimo solo io e Max andrebbe pure bene, ma dato che dovrebbe esserci anche mio fratello con consorte, quanti micro-secondi gli ci vogliono a quelli per contraddirlo e farlo andare in bestia??? Mah, staremo a vedere, aspettiamo domani, facciamo passare un'altra giornata, allontaniamoci dagli effetti della terapia di lunedì, avviciniamoci alle mie ferie, insomma… lunghi respiri, lunghissimi respironi e facciamo finta che vada tutto bene.

Nel frattempo a casa ho due valigine stracolme di roba, mi sono accorta che non ho messo in valigia un paio di scarpe che mi sono INDISPENSABILI e ieri sera ho infilato persino la calzamglia di lana, dato che mi aspetta una gamba di neve… apporto di Max a questi preparativi per il momento è 0 (=ZERO). Manco gli dico qualcosa, mi sono pure scocciata di lamentarmi del fatto che quando dobbiamo andare via è diventata un'usanza quella di avere la servetta che prepara tutto, pensa a tutto quello che deve essere preso su… insomma è un'attività che normalemente potrebbe pure sembrare piacevole, ma mi pare che in questo momento ho un po' di pensieri per la testa, faccio fatica a concentrarmi già di mio sul lavoro, pensa te se triesco a fare un bel lavoro con le valige… pazienza, faccio quello che riesco ed il resto faccio come quelli di Faenza… faccio senza!!! :-D

2 commenti:

Stefano ha detto...

Beh, buon viaggio !

Erica ha detto...

Dai anche se viene neve speriamo sia un giorno solo, cosi' vi vedete un paesaggio diverso dal solito ;-)
Buone vacanze!!!