martedì, aprile 20, 2010

Il mio lato maschile

Chi mi conosce sa che a 'femminilità' non sono messa benissimo!!! Diciamo che non mi definisco grezzissima, ma non sono nemmeno una 'fighettina da brodo', tutto trucco, rossetti, vezzi e sollazzi… diciamo che il caratteraccio che mi contraddistingue fa di me una persona abbastanza irruente, di lingua un po' troppo lunga e soprattutto intransigente. Poi vado anche a periodi, ci sono momenti in cui riesco a forzare la mia natura ed ad essere più accomodante ed altri in cui esplodo per un niente. Ma oggi ho iniziato così non per parlarvi di qualche mia marachella ma per esporvi il mio poco femmineo punto di vista riguardante alcune pratiche masochistiche a cui si sottopongono una percentuale davvero troppo elevata di donne!!!

Come sapete sono una che tende a trascurarsi abbastanza, non amo andare dalla parrucchiera o dall'estetista e mi decido ad andarci solo quando non ne posso fare a meno. Il taglio alla maschietta di questo periodo mi ha tolto molto d'impiccio per quanto riguarda la parrucchiera perché sono i capelli stessi che mi avvertono quando è ora di andarci, non ho modo di trascurarmi più del tot, il taglio corto di per sé non lo permette… Altro discorso invece è quello legato all'estetista… quando ero una ragazzina e soffrivo di acne giovanile, la mamma mi portava dall'estetista per la pulizia del viso e solo per quella… una cosa che io ho sempre visto come una tortura e di cui mi sono liberata non appena ne ho avuto l'opportunità. Così, la mia pelle mediamente grassa ha sofferto la mia negligenza e solo poche settimane fa ho colto la palla al balzo ed ho preso appuntamento con una estetista che mi ha consigliato una collega… Pensa che ti ripensa sono arrivata alla conclusione che se voglio cercare di curarmi un pochino da questo punto di vista devo prendere gli appuntamenti una volta per l'altra in modo da non avere la possibilità di rinviare la telefonata che sarebbe necessaria per prenotare… Fatta la pulizia del viso… ho preso appuntamento per una delle pratiche più dolorose al mondo: la CERETTA!!! La tortura si è svolta ieri sera ed oggi ho le gambe interamente percorse da dolori soffusi che si acuiscono quando cerco di piegare le gambe… Mi dovete spiegare da dove deriva questa mania di farsi del male, questa cosa che noi donne dobbiamo soffrire più degli uomini con un esponente che ha qualcosa di malvagio. Ok che dobbiamo scontare quel maledetto peccato originale, la storia della mela e tutto il resto, ma insomma a me sembra che la nostra condizione sia già abbastanza disagiata rispetto a quella degli uomini senza bisogno di questi maledetti ed inutili peli che la nostra società ci impone di estirpare con immenso dolore!!! Poi se mi dite che per 'belli apparire, bisogna soffrire' vi faccio una pernacchia… perché non divento bella per il semplice fatto che ho qualche pelo in meno… se è possibile le mie gambe ora sono molto più brutte di ieri, un po' arrossate dalla tortura e forse anche un pochino gonfie!!! Poi conosco donne che non sentono dolore, altre che non fanno che ripetermi che sono solo le prime volte e che dopo si sente meno dolore… Allora facciamo così, io ci voglio proprio credere a questa cosa, mi sono giurata di non toccare più il rasoio e di continuare questa pratica masochista… voglio poter scrivere tra qualche tempo che è vero, che dopo le prime volte la ceretta fa meno male, i peli sono più morbidi, e tutti i bla bla bla del caso!!! Per non sbagliarmi e tener fede al mio proposito ho già preso appuntamento per la prossima tortura… sono talmente tanto brava in questo periodo che non mi riconosco.

Essere bravi va bene, ma ieri sera poi ho pure esagerato, dopo la seduta dall'estetista sono tornata a Carpi a 'sbafarmi' più di un'ora di ripetizione al ragazzotto e sono arrivata a casa alle 21:30 passate, con un marito affamato che ha avuto la gentilezza di aspettarmi per cena!!! Ecco questa è stata una esagerazione, una delle tante che ogni tanto faccio perché non sono capace di NON strafare ed il bello è che nessuno me lo ordina, mi ci caccio quasi sempre da sola in queste situazioni di super impegno!!!

Ah, a proposito di bravitù… dopo sue settimane di dieta la bilancia segna -3.3 Kg!!! Grande Gianchy, continua così!!!

Nessun commento: