venerdì, gennaio 15, 2010

Wonder-Gianchy!!!

Io ho pure provato a fare una giravolta su me stessa... ma non sono diventata quella gnoccolona con la tutina aderentissima in stile americano, manco in stile italiano!!! Però un po' 'wonder' mi ci sento, soprattutto per essere ancora qui, e per essere riuscita a fare tutto quello che ho fatto in questa settimana. Unica disfatta non da poco è stata la pesatura del maialino... da martedì non sono calata un etto, non uno!!! Ma quanto voglio bene da 1 a 10 alla mia ciccia??? io direi 15!!! Ieri ho portato la mamma al controllo dalla dietologa, e per inciso vi dico che mia mamma, dopo le feste è praticamente uguale come peso a prima di queste (mentre io ci ho messo due kili che mi porterò dietro fino a non so quando), e la dottoressa mi ha guardato e mi ha detto che quando ho voglia di rimettermi sotto ha un esame da farmi fare per valutare massa grassa e tutte le altre cose... Lo so cosa significa tutto questo, che mi vede immensamente ingrassata e non è solo una sua percezione!!! Comunque non mi ha molto stupito questo risultato, dato che ieri sera tra le mille giravolte ho fatto anche una torta da portare in trasferta stasera e quando vi dirò di cosa si trattava capirete come ho fatto a sgarrare... Prima delle feste, un mio collega mi ha fatto assaggiare un pezzetto di una torta fatta dalla sua mamma, dicendomi che era di una semplicità mostruosa... Io che adoro la cioccolata come il 99,9% delle persone che risiedono su questo pianeta, me ne sono innamorata!!! Una roba di un libidinoso incredibile!!! Si prende una di quelle torte apri e informa della Cameo al cioccolato (oppure la si fa in casa in modo tradizionale se si ha un po' più di tempo!), e la si fa come da indicazioni in uno stampino abbastanza piccolo così viene un po' altina. Si prende 250 gr di mascarpone e aggiungendo a questo 3 cucchiai di nutella di crea una specie di mousse deliziosa aiutandosi con le fruste. Quando la torta è fredda (io purtroppo l'ho fatta che non era proprio fredda fredda per mancanza di tempo...), la tagliate e la farcite con la mousse. Sopra un po' di zucchero a velo ed ecco fatto!!! Allora ditemi voi come si fa a non leccare il cucchiaio che si usa per la nutella, oppure come si fa a non assaggiare la mousse per verificare che sia abbastanza dolce... insomma ecco svelato l'arcano. Mettiamoci anche che la porzione della zuppa toscana mangiata a cena ieri sera era un po' troppo abbondante ed il danno è stato completo. Io che ho la bruttissima abitudine di pesarmi tutti i giorni quando cerco di fare attenzione al peso, avevo visto che stavo calando abbastanza, e ieri sera ho recuperato alla grande con questa mossa! Cosa mi insegna questa esperienza??? che per il mio punto della 'Gianchy's List' che riguarda la cucina, devo cercare di fare il meno possibile dolci, anche se sono le cose che mi piacciono di più da preparare... Cosa vuoi mai, se cucini del pollo, mica ti viene la tentazione di assaggiarlo crudo, insomma, ci sono cose meno pericolose da cucinare!!! Vabbè ma vi ho detto dove voglio portare questa torta??? No, credo di no... stasera si parte!!! Di nuovo? Sì, ma questa volta non si va lontanissimo, almeno diciamo che non si prendono aerei... andiamo dai nostri amici di Milano, poi ci fiondiamo a Bormio dove hanno una casa e da lì, domani mattina c'è la possibilità di fare una capatina a Livigno!!! :-D :-D :-D :-D :-D Poi domenica sera rientriamo a casa e lunedì sarò di nuovo qui, super spappolata ma credo anche molto felice soprattutto perchè ho una gran voglia di rivedere i ragazzi e poi perchè un giretto in montagna è sempre una cosa che scalda il cuore, anche se raffredda i piedi ed il naso!!! Dato che in una delle giravolte, sono pure riuscita a portarmi dietro le 800 e passa foto che abbiamo fatto a Praga, intanto ve ne posto una, sarà durissima selezionarle, le adoro tutte, anche quelle che sono ripetute mille volte!

Nessun commento: