lunedì, gennaio 11, 2010

LA LISTA...

Mentre passeggiava serena per Praga ammirando i bellissimi palazzi e godendomi l'atmosfera che vi si respira, pensavo a questo nuovo anno appena iniziato, al fatto che non ci ho pensato minimamente nelle settimane scorse, proprio come se fosse una normale congiuntura con quello appena andato. In parte è così, non è che tra la mezzanotte del 31 dicempre e l'una del primo gennaio le cose possano combiare un granchè, però forse è il momento giusto per fermarsi un attimo e pensare se c'è qualcosa che si desidera fare nell'anno nuovo. Dato che non mi aspetto grandi cose da questo 2010, anzi, dato che vivo sempre sull'orlo di un precipizio, moralmente parlando, mi è venuto da pensare che non ho nessuna intenzione di guardarmi indietro, nessuno intenzione di fare 'buoni propositi' ma, ciò che mi è venuto in mente di fare è una 'LISTA' di cose che 'DEVO' fare. Mi sa che state pensando che a seconda di quello che ci metterò dentro in questa benedetta lista potrebbe diventare molto simile ad una lista di buoni propositi, ed invece no, è il concetto che è completamente diverso, sono una serie di cose che mi impongo di fare, come compito da portare a termine nell'arco dell'anno. Poi è chiaro non succederà niente se alcune cose non verranno nemmeno sfiorate, ma secondo me potrebbe essere molto bello aggiornare questa lista mano a mano che le cose scritte vengono fatte ed eventualmente aggiungerne di nuove in corso d'opera. La cosa però che mi riprometto di fare, è di non togliere nessuna voce dalla lista, in modo da verificare quanti di questi punti sono riuscita effettivamente a portare a termine, o almeno a toccare. Quindi mi sa che ne sentirete parlare spesso di questa cosa, che vi terrò aggiornata sui suoi sviluppi, e ve la riproporrò con gli aggiustamenti del caso, cosicchè vedremo insieme cosa riesco davvero a fare e cosa no…

Bando alle ciance, iniziamo a scrivere quelle che mi sono annotata mentalmente mentre passeggiavo per Praga… Non le metto in ordine di importanza, ma solo nell'ordine in cui mi vengono in mente, anche se a volte le due cose potrebbero coincidere.

LA LISTA DI GIANCHY
1. Dimagrire almeno 7 kg e mantenerli: questa cosa tocca il tasto salute, l'ho sempre inserita anche nelle liste dei buoni propositi ma questa volta sta diventando una cosa seria da fare per motivi seri. In questa cosa coinvolgerò anche Max, che ultimamente mi si è appensantito un po' troppo.
2. Cucinare un po' di più, passare qualche giornata in cucina per sperimentare qualche manicaretto: non voglio diventare una cuoca provetta, non è nel mio DNA, ma vorrei davvero scegliere ogni tanto una bella ricettina e dedicarmici così per il semplice gusto di farlo, per imparare a fare qualcosa di nuovo. Lo so che questo punto sembra andare in contraddizione con il primo, ma non necessariamente, cucinare non significa per forza ingozzarsi.
3. Leggere almeno 20 libri: il 2009 è stato uno vero sfacelo… non ho ancora fatto un controllo di quanto ho letto ma sono stata davvero scarsa e la lettura mi manca tremendamente, come aspetto rilassante di una vita che tutti viviamo sempre di corsa.
4. Ripristino della 'serata di lettura': questo punto è strettamente collegato al punto 3. Invece di passare le serate davanti alla tv, una alla settimana o al massimo ogni 15 giorni dedicata alla lettura di un buon libro…
5. Realizzazione di un nuovo quadretto natalizio a punto croce che ho già scelto mentre stavo indagando per la nuova tovaglia da far fare alla mamma.
6. Andare a giocare a squash almeno 5 volte. Dato che è un po' che ne ho voglia, dato che ho trovato un posticino qui vicino a cui si può accedere senza fare la tessera prenotando il giorno stesso il campo, mi piacerebbe fare una partitina con il tatone.
7. Passare almeno 5 giorni di relax a Livigno: non posso solo mettere cose impegnative questa è una coccola che mi voglio regalare se riesco… niente mi rigenera di più che ritrovarmi tra i miei amati monti.
8. Viaggetto lampo ad Amsterdam: altra lacuna da colmare in giro per l'Europa.
9. Riprendere in mano le redini del mio blog: ultimanete ho scritto davvero poco e mi sono accorta che mi manca davvero tanto. Magari cercherò di essere meno logorroica del solito, ma mi manca il mio compagno di viaggio… il mio diario!

Nessun commento: