mercoledì, novembre 04, 2009

84 cm :-|

Sì, lo so… è inutile che me lo dite voi, me lo dico da sola… la serata di ieri sera non è stata molto fruttuosa, anzi per niente!!! Ho solo stasera per recuperare, poi se ne parla sabato, quindi avrei decisamente dovuto impegnarmi di più. A mia discolpa posso solo dire che nonostante non sia molto in forma, ieri sera sono stata molto brava in palestra: 40 minuti tra macchina ellittica e tapis prima del corso di total body… :-D

Però siamo arrivati a casa alle 20:30, preparata la cena, mangiato e sistemato la cucina, mi rimaneva da farmi un poco di manicure, con tanto di potature unghie… quindi mi sono messa a sferruzzare alle nove e mezza passate e questo è il risultato! La povera illusa qui presente si è portata dietro il lavoro, nella vana speranza che oggi dai miei, possa utilizzare qualche minuto in questa opera, ma da come gira a casa, mi sa che sono davvero un po' ingenua… se va bene, non riuscirò nemmeno a farlo vedere alla mamma, sarò sommersa come sempre da carte da leggere, o da discussioni interminabili sul nulla. In questi giorni, non ho nemmeno fatto in tempo ad avvertirli che venerdì sarò al concerto di Renato, nonostante abbia il terrore che mi venga appioppata una visita che sto aspettando proprio quel pomeriggio. Si mettono a parlare, mi chiedono le stesse code centinaia di volte. La domanda più gettonata in questi giorni è quella relativa all'ora che ho passato al telefono giovedì scorso tra quei storditi di Villa Pineta (che mi hanno chiamato per la terapia respiratorie dopo 3 mesi), e la dottoressa che segue il papà che non riuscivo a contattare… Così ripeto sempre le stesse cose, non sto nascondendo nulla, i fatti si sono svolti come ho raccontato loro più di 5 volte ormai, ma forse non sono stata convincente, oppure non sono sicuri che sia stata presa la decisione giusta. Ma dato che mi viene data carta bianca, io alla fine faccio di testa mia, cerco di parlare con le persone di cui mi fido e prendo decisioni che li coinvolgono convinta di fare il loro interesse. Probabilmente questa loro apprensione deriva da una ennesima critica che ha fatto mio fratello in mia assenza, e se dovessi chiederlo direttamente, sono certa che lo scoprirei, ma io non lo chiedo, non ho voglia di incavolarmi, io rimango sulla mia posizione, in fondo più di una volta ho capito che se anche avessi chiesto il suo parere, parlare con lui mi avrebbe messo più che altro in difficoltà. E poi, diciamocela tutta, sarà ben meglio farsi consigliare da un medico, piuttosto che da un fratello che sente i miei una volta ogni 15 giorni quando va bene…

Vabbè vabbè, chi ha voglia di parlare di certe cose… io no di sicuro, basta, adesso concentriamoci, facciamo in modo che la Farm non venga invasa dagli Alieni… è già fitta così!!!

Nessun commento: