martedì, dicembre 02, 2008

Io e gli addobbi natalizi...

Cosa succede in questo periodo nella mia testa??? Una sacco di cose strane, più del solito e lo so che non riuscite proprio ad immaginare cosa possa incasinare ancora di più la mia mente… ebbene il demone degli addobbi natalizi si impossessa del mio corpo ed io non sono più libera di vivere la mia solita vita fino a quando non ho trasformato casa mia in un fenomeno da baraccone con pupazzotti natalizi, carillon, festoni, albero e presepe. Un vero delirio per quelli che odiano il Natale e non vedono l'ora che passi, per quelli che tirano fuori dall'armadio un alberello striminzito alto 20 cm già addobbato e lo appoggiano sulla mensolina solo perché non vogliono che gli rompano le scatole con la storia di non sentire il Natale. Tutto questo per dire che domenica il demone è arrivato, mi ha invaso ed è spuntato l'albero di Natale, e qualche pupazzotto attaccato ai mobili della sala e della cucina… poi, un'idea che mi era già venuta l'anno scorso ma che non avevo sviluppato si è imposessata di me… Invece di fare il presepe nel solito posto, perché non utilizziamo il tavolino da giardino in legno??? Da chiuso misura 1 mt per 60 cm, faccio un piano sopra con la capanna e poi sotto ci faccio un altro piano con il deserto, il mercato e tutto il resto… Ieri mi sono procurata un cartone bello robusto e poi con la riga ed il taglierino mi sono dedicata alla realizzazione dei vari piani di lavoro… Tutta sera con la sistemazione delle luci nella parte di sotto, e lo studio del posizionamento della carta da montangna per coprire le parti in legno del tavolino… Non sono arrivata a metà, ma mi sembra che la cosa stia venendo bene… Max, vive e subisce tutto questo, ho visto lo sconforto nei suoi occhi quando stamattina mi ha chiesto se stasera avevo intenzione di finire il presepe ed io gli ho detto, un po' troppo in fretta, di sì… Poi mi sono corretta dicendogli che ci pensavamo stasera al rientro dopo la palestra, ma la tristezza si era già dipinta nei suoi occhi, aveva pregustato una seratina rilassante a casa, ed invece gli tocca compatire una pazza furiosa che si destreggia tra forbici, colla vinilica e scotch… Chiamate l'esorcista!!!! Prometto solennemente di postare una foto dell'opera d'arte quando sarà terminata, così potrete ridere delle mie performance e compatire un po' di più il povero Max che subisce le angherie del demone natalizio (sì perché è colpa sua mica mia…)

P.S. Dimenticavo… una volta terminato il dentro si passa alla parte esterna… devo sistemare le due file fantastiche che ho comprato con tanto di lucine, poi ci sono gli addobbi condominiali e poi… si cambia casa… non la darò vinta a mio padre, si passa in un'altra casa, si va in trasferta!!!! :-D

1 commento:

Riccio ha detto...

Mamma mia che pazienza che hai!!! Se poi penso quanto è lontano il 6 gennaio mi viene il freddo.... gli addobbi piacciono anche a me ma prima di metà dicembre in casa non riesco proprio a mettere niente, dopo già 10 giorni che li ho in casa iniziano a darmi impiccio :-( ..non per questo, ma per una serie di altri motivi, in effetti anche io vorrei svegliarmi già al 7 gennaio.... Kiss!