venerdì, agosto 22, 2008

The last day of peace

Sono brava eh??? Una traduzione impeccabile, da far rabbrividire tutti gli insegnanti di inglese, ma chi se ne frega, è il concetto quello che conta. Ed il concetto è appunto quello che oggi è 'sicuramente' l'ultimo giorno di pace, perché lunedì ci sarà il grande rientro al lavoro: chi incavolato perché ha fatto ore ed ore di colonna in autostrada, chi soddisfatto perché è riuscito a riposarsi ed ha passato belle vacanze, chi invece più stanco di quando è partito perché le vacanze si sono rivelate un martirio. Ce li troveremo tutti prima sulle strade per recarci al lavoro e poi anche a riempire gli uffici e sentiremo subito nostalgia del silenzio di questi pochi giorni, del rumore di sottofondo dell'aria condizionata che ci ha cullato mentre i ditini battevano sulla tastiera ed i click del mouse facevano il loro dovere…
Stamattina alle 6:30 mi sono svegliata dall'ennesimo incubo su mio padre, in mezzo alle vere e proprie lacrime. Il sogno me lo ricordo pure ma non ve lo racconto, perché tanto potete immaginare di cosa si trattasse. E' una cosa abbastanza ricorrente, non mi capita spessissimo, ma ogni tanto succede e non si capisce bene in che modo il mio subconscio lavori, perché non succede a ridosso di avvenimenti che lo riguardano, succede così a caso, ma quando succede mi lascia sempre un po' scombussolata e fatico a togliermi di dosso le brutti sensazioni che mi regalano questi incubi.
Ma confido nel fatto che questa lunga giornata spazzi velocemente via queste nubi passeggere dalla mia mente e dal mio cuore; ho tante cose di cui occuparmi, tante cose a cui pensare, per cui non sarà difficile prendere in mano la solita pala e gettarmi alle spalle questi brutti pensieri. So, anche se spesso non ne sono capace, che non conta niente pensare di continuo alle cose tristi, queste si affacciano alla nostra vita con le proprie gambe e si ha sempre tempo per accoglierle, non è necessario attenderle al varco e pensarci con largo anticipo. Provvidenziale in questo periodo è la presenza di tante cose di cui occuparsi, anche se è faticoso gestire tutto e prima delle ferie temevo di buttare tutto all'aria da un momento all'altro, sono contenta di aver resistito, perché ho fornito pensieri diversi ai miei, perché li ho tenuti occupati mentalmente in altre cose, ed è stato un toccasana per loro. Sì, me lo devo proprio dire (dato che non me lo dice mai nessuno!!!): sono proprio BRAVA!!!! Brava e testona, una specie di tritasassi che ogni tanto si inceppa e sbuffa ma che poi, in un modo o nell'altro, riparte sempre. Anche la storia della conserva… secondo voi ce n'era proprio bisogno???? Sì, ce n'era bisogno, perché questa settimana i miei non hanno fatto altro che gironzolare alla caccia dei tappi nuovi per i barattoli, organizzarsi per le verdure e pensare a come allestire il tutto per domani mattina. Ecchecavolo… sarà ben meglio pensare a queste cavolate piuttosto che stare a rimuginare sul fatto che tra un mesetto probabilmente mio padre si troverà in un letto di ospedale… tanto quello mica scappa, purtroppo se ne sta lì buono buono in attesa di accoglierlo.


Ecco che stamattina ho voglia di fare un po' di pubblicità, per un'altra cosa di cui mi sto occupando per conto di mio padre. Come probabilmente vi ho già raccontato, mio padre possiede un appartamento a Carpi in cui io non abito per il semplice motivo che, quando mi sono sposata, era occupato da mio fratello con famiglia. Tale appartamento viene affittato e qualche mese fa la vecchia inquilina lo ha lasciato, per cui siamo a caccia di un nuovo affittuario...
Ve lo descrivo un pochino… purtroppo non ho foto da mostrarvi e non ho scannerizzato la piantina, ma se siete interessati o conoscete qualcuno che lo sia, sarò lieta di dare tutte le info del caso.
Si trova al 4° piano di una palazzina di 7 piani, costruita alla fine degli anni 70. La palazzina possiede un ampio parcheggio personale e garage seminterrati ed è tenuta molto bene. L'appartamento è composto da un ingresso che porta in una bella sala grande, cucina abitabile, 2 camere matrimoniali ed una cameretta singola, ed un bagno bello grande che ospita lavatrie, box doccia, sanitari e lavatoio. Possiede due balconi, una piccolino sulla sala da pranzo ed un altro completamente coperto ed isolato da veneziane sulla cucina, che praticamente può fungere da locale supplementare in estate. Di fronte al palazzo c'è un bel parchetto comunale, e l'appartemento toccando tre lati del condominio che è fatto a stella… è sempre ventilato. Gli impianti della luce e di riscaldamento autonomo sono a norma e quest'anno sono stati rifatti tutti i serramenti, compreso anche il cambio totale delle tapparelle. Lo so che sono un po' di parte, ma di appartamenti così belli e spaziosi se ne vedono davvero pochi, il mio a confronto è due terzi di quello, proprio perché è cambiato lo stile con cui progettano gli appartamenti. Nello stesso tempo è anche moderno, perché l'ingresso di gettà dopo tre metri di un ampio corridoio direttamente sulla sala ed io parecchie volte mi sono immaginata come avrei arredato il tutto… :-D
Parliamo adesso del garage: come metratura è 26 mq, possiede un portone normale ed una porticina supplementare. Può accogliere una macchina normale, anche abbastanza alta (non è bassissimo) e poi sulla sinistra c'è posto per una cantina, dove tenere biciclette, motorino e quant'altro.
Dove è situata questa meraviglia di appartamento??? La zona è quella dell'acquedotto che forse per i non residenti a Carpi non dice molto, ma per me che da sempre ho vissuto in quella zona è la migliore di Carpi. Servito da numerosi negozi, vi passa vicino la linea dei pulmini cittadini, ha asili e scuole elementari vicine e in 10 minuti arrivi in centro in bicicletta.
Beh, come vado come agenzia immobiliare??? Ah, dimenticavo, come affitto non vi dico il prezzo perché in questo momento non me lo ricordo con precisione, ma mio padre da sempre utilizza le tariffe dell'equo canone (per darvi un'idea non dovrebbe arrivare ai 700 euri al mese).
Mi raccomando, datemi una mano in questa impresa, fate un po' di passa parola ;-)

Nessun commento: