giovedì, luglio 03, 2008

Volete venire anche voi...

… sulla mia isoletta dei sogni? Ebbene sì, oggi è una di quelle giornate, di quelle nelle quali sogno ad occhi aperti di trovarmi da tutt'altra parte, sperando di riuscire a liberare la mente da tutti i pensieri. Sulla mia isoletta ce la si può fare, ve lo posso assicurare, perché lì proprio non c'è nulla da fare, il must è quello di rilassarsi a 360°, ascoltare le onde del mare infrangersi sulla spiaggia, il verso di qualche gabbiano e quando il sole si fa troppo forte, scegliersi una palma sotto la quale stendersi a fare un pisolino. Nella mia testa l'isoletta è un mix molto somigliante all'isola caraibica di St. John con un pizzico di quella spiaggetta che siamo andati a visitare vicino a Playa del Carmen, con quel localino splendido, dove il pavimento era di sabbia bianchissima e fuori c'erano questi bellissimi lettini bianchi, che più che essere lettini assomigliano a materassi accoglienti, e sparse per la spiaggia si trovano bellissime palme… Mare trasparente e pulitissimo, poca gente, e quando ci si stanca di stare in spiaggia (perché ci si potrebbe stancare, no??? Boh…), andare a fare un giretto nell'entroterra con uno scooter, per immargersi in un parco naturale che regala una freschezza rigenerante. Dopo un mesetto di questa bruttissima vita, potrei anche valutare l'idea di tornarmene a casa, riprendere possesso di tutte le mie normali attività e della mia vita di tutti i giorni. Come in ogni sogno che si rispetti, sull'isoletta potete mettere quello che vi pare… Io ad esempio ci metterei una piccola villetta, a picco sul mare, un po' come quelle che mi ha mostrato S. come meta delle sue prossime vacanze, con tanto di piccola piscina ed eventualmente ci aggiungiamo una scala (forse un po' faticosa ma di grande effetto…) che da accesso ad una spiaggetta privata di sabbia bianchissima, dove sono stati posti, non so da chi e non me ne frega niente di saperlo, alcuni comodissimi lettini. Ci mettiamo una carrucolina per calare il cestino di vimini dove mettere bevande e viveri… e poi, se non abbiamo voglia di andare in giro per l'isoletta ce ne stiamo nel nostro piccolo paradiso. Se poi alla sera hai voglia di vedere un po' di gente… mettiamoci un piccolo e caratteristico centro storico, con tanto di lungo mare… un po' stile medievale alla Noli (in Liguria…), con piccoli barettini accoglienti con tavolini che danno su piazzette interne e su ogni tavolino una candela e ivi seduti turisti abbronzati e sereni che sorseggiano qualsiasi cosa la vostra esperienza da alcolizzati vi faccia venire in mente… Un drink, una passeggiata, uno sguardo distratto ai negozietti colorati e festosi, ed una passeggiata sul lungo mare, per poi sedersi sulle immancabili panchine, a chiacchierare del nulla, a fare progetti per la giornata successiva che vanno dal cosa mangiare a colazione, alla grigliata che potremmo organizzare alla sera (sì, perché nella villetta S. mi ha detto che c'è il barbecue, e quindi non si può non approfittarne… tanto la legna ci sarà senz'altro… l'unica cosa da prendere è la materia prima). Oppure, per i meno mangioni, si organizza la visita a quella spiaggetta un po' imboscata di cui parla la guida, con lo zaino in spalla e lo scooter (si vede che è solo un sogno dal fatto che né io, né Max abbiamo il patentino quindi col cavolo che possiamo noleggaire lo scooter…).
Poi cosa manca??? Ci vuole qualcos'altro in questo paradiso???? E' chiaro che di giorno fa caldo e di sera una brezza fresca e ristoratrice inonda il villino così da agevolare un sonno profondo e ristoratore, quanto ne avrei bisogno, forse di più di tutto il resto… ma no, a dire il vero ho bisogno anche di tutto il resto… :-D

4 commenti:

Anonimo ha detto...

io sull'isoletta metterei:
- qualche stradina per correre o fare trekking
- un porticciolo con pesce fresco.. dove c'è pure il mercato per la frutta e verdura
- un tasso di umidità non superiore al 50%

Silvia

Erica ha detto...

Eh si, niente male, ci verrei anch'io in un paradiso cosi'!
ciao
Erica

Anonimo ha detto...

e visto che hai citato le mie vacanze di agosto.. .facciamo morire di invidia un pò anche gli altri??? ihihih
http://www.vulcanoconsult.it/zighidi_medium_dammuso_pantelleria.asp

non vogliatemene... sono 3 anni che non si va in vacanza qui e quest'anno ce la meritavamo proprio!

Silvia

razza75 ha detto...

l'isola che hai descritto mi ricorda un po' Duma Key.
A parte quello....