lunedì, luglio 14, 2008

Vita da lettino...

State tranquilli… niente mare nemmeno questo weekend… però stamattina ho gli acciacchi tipici delle giornate passate al mare… La vita da lettino è davvero molto dura, ho un mal di schiena tremendo, però sono abbastanza soddisfatta del weekend appena trascorso, abbiamo fatto un sacco di cosine, insomma questi due giorni non sono passati apaticamente… Ho iniziato venerdì sera con le pulizie di casa e con le mille lavatrici… mi sono data da fare per fare tutto il più velocemente possibile ed ho fatto tutto da sola, dato che Max era stato intercettato per una seratona CS pre-ferie… ed insomma, sono stata brava, alla fine verso le 23:30 me ne sono andata a letto dopo aver steso l'ultima lavatrice. Nel frattempo, dopo i doveri, avevo deciso di mettermi avanti con la lettura del librino di turno che mi stava prendendo una cifra ed il risultato è che mi sono abbioccata più e più volte e mi sono addormentata per bene solo dopo che Max è rientrato, il che è successo solo dopo le due…
Solitamente quando ho il tatone è fuori tengo sempre il cell acceso sul comodino, più che altro come atto di scaramanzia e per non dovermi scapicollare al telefono nel caso mi cerchi… ed alle 7:00 di sabato mattina è arrivato un messaggino che mi ha fatto sussultare… Posso annuciarvi con immensa gioia che io e Max siamo diventati zii alla lontana di una bellissima bimba di nome Valentina che è nata appunto sabato mattina!!!! Benvenuta Valentina e congratulazione a mamma e papà, Elena e Michele… Ora dobbiamo solo organizzarci per andare a vedere questa meraviglia, dobbiamo riuscirci, non so come né quando ma dobbiamo riuscirci!!!
Comunque dopo essermi svegliata a questa bellissima notizia ho 'prillato gallone' ed alla fine ci siamo alzati che erano quasi le 10:00 un vero scandalo… il tato è andato a fare qualche commissione ed io ho fatto qualche altra lavatrice ed ho stirato… Ma che tortura è??? Non riesco a capacitarmene… Poi, dopo pranzo, ecco che il tatone mi ha accontentata, e siamo andati in piscina, la nostra solita piscina inserita nella palestra. Dire che si stava da Dio è veramente riduttivo, della gente ce n'era ma non tantissima, si stava bene, si riusciva anche a stare un po' in acqua, insomma una vera goduria che ci siamo goduti fino quasi alle 18:00 ed io ho letto, letto, letto, fino a terminare il librino…
Poi veloci verso casa, doccione, cena e via al cinema all'aperto a Carpi… Qui apro una parentesi: il cinema all'aperto di Carpi si svolge nel cortile interno di una rocca, una cornice carina e suggestiva ed è da un sacco di tempo che si svolge lì e noi, tutti gli anno almeno un paio di film li andiamo a vedere… ma qest'anno sono rimasta molto delusa… da tutto!!! Intanto il film è stato proiettato su un tabellone occupandone solo un terzo e già non ho capito perché, poi le immagini si sfocavano spesso e questo è molto fastidioso ed anche l'audio non era al top… insomma in totale, lasciando perdere il film che devo ancora metabolizzare per bene… il servizio è stato scarso e non so se ritorneremo.
La domenica è stata più rilassante… al mattino abbiamo fatto un salto al Mercatone vicino a casa nostra per comprare un paio di cosette che mi servivano e poi nel primo pomeriggio mi sono regalata un paio di orette in giardino a prendere il sole. Ora non sono super abbroanzata come se fossi andata al mare, ma almeno sono definitivamente uscita dal pallore da foca sbiancata, ed assomiglio di più ad un balenottero scurino… Certo che questo sole dona proprio quella tonalità giallastra che fa un po' schifo, ma nella vita bisogna accontentarsi. Il resto della domenica è passato in relax, recuperando un po' di cose registrate, con la breve interruzione di una piccola passeggiata…
Ed ora eccoci di nuovo al lunedì, eccoci di nuovo ad affrontare una nuova settimana di questo mese di Luglio, che non ho ancora deciso se desidero passi in fretta oppure rallenti a dismisura… e la cosa davvero strana è che i giorni passano abbastanza in fretta, si avvicina il mese di agosto ed io non ci sto pensando per nulla, in attesa degli eventi, vivendo le giornate una dopo l'altra come in sospensione… è per questo che desidero vivere i weekend abbastanza intensamente, perché poi non so bene cosa mi aspetta durante la settimana ed almeno, con alle spalle un bel weekend, non posso certo dire che avrei dovuto fare delle cose che non ho fatto…

1 commento:

Angela ha detto...

Grazie alla zietta per avere parlato di Valentina nel suo blog! Non vedo l'ora che veniate a trovarla!
Un bacione dalla zia Angela