lunedì, luglio 28, 2008

Uffa...

Odio le persone che tornano dalle vacanze!!! Sì, non odio quelli che ci vanno, odio quelli che tornano sfoderando quella faccetta rilassata, tipica delle persone che hanno passato una vacanza di quelle che si sono sognati per mesi e mesi. Insomma, è più forte di me, non ci riesco a gioire delle loro avventure, sono troppo troppo stanca, sono agli sgoccioli, gli ultimi prima di darci a mucchio definitivamente.
Il weekend è andato, in un qualche modo… sono sopravvissuta, anche se guardando la mia faccia stamattina non si direbbe… Ho lavorato davvero tanto, le pulizie pre-ferie sono sempre micidiali, ho fatto di tutto per alleviare il lavoro di questa settimana. Ci sarò riuscita? Ho i miei dubbi, comunque più di così non potevo, due volte di stiro in un weekend mi sembra davvero troppo, senza contare la pulizia approfondita del garage con l'aspirapolvere e lavaggio pavimento. Sabato pomeriggio mi sono persino regalata qualche oretta in piscina, ma non sono riuscita a rilassarmi, non so bene il perché ma la testa ha continuato a frullare per tutto il tempo e frulla anche ora… Poi alla sera avevamo appuntamento a Casoni di Luzzara con il fratello di Max e consorte per una cena veloce prima del concerto di De Gregori. Siamo arrivati un pochino in anticipo, ci siamo fermati a vedere una competizione di cani con tanto di salto degli ostacoli e passaggi nei tubi. Meraviglioso, sarei stata tutta sera a guardarli… Poi però è iniziato a piovere ed in pochi minuti è venuto già il mondo intero. Nel frattempo gli altri due sono arrivati, abbiamo atteso un po', già preoccupati del fatto che il parcheggio in terra battuta stava diventando una pista di fango e poi abbiamo deciso di lasciar perdere il concerto e andare a mangiarci qualcosa lontano dalla bassa più bassa che c'è. Gira che ti rigira siamo finiti nella nostra solita pizzeria, dove abbiamo trascorso una seratina abbastanza piacevole, dopo di che ci siamo salutati augurandoci a vicenda buone vacanze dato che anche loro sono quasi in partenza…
Ieri mattina invece tutta la tristezza si è impossessata di me… le VALIGE!!!! Questa tristezza infinita, non è proprio nelle mie corde questo mestiere, non c'è nulla da fare. Occupandomi sempre prima delle cose per il tato, quando arrivo a dover pensare alle mie sono sempre troppo stanca e poi mi sono demoralizzata, perché quando ho ominciato ad appoggiare la roba nel borsone mi sono resa conte che me ne voglioni di borsoni di quel tipo… altro che storie… quindi ho sospeso il tutto, me ne occuperò nei prossimi giorni, soprattutto quando avrò deciso cosa portarmi per me…
Nel frattempo possiedo una macchina indecente sia fuori che dentro, una cosa da vergognarsi, mancava solo il giretto nel fango di sabato sera ed ora sì che non si può guardare. Così se stasera ne avessi voglia, non sarebbe una cattiva idea darle una pulitina, soprattutto in vista del fatto che domani mattina dovrei caricare i miei…

Nessun commento: