lunedì, maggio 05, 2008

Il mega ponte dell'anno

Sì, credo ci non sbagliare se affermo che quello che abbiamo appena trascorso deve essere stato il mega-ponte dell'anno… per chi come noi non è andato al lavoro venerdì, si è fatto 4 giorni a casa!!! Ed oggi sono schiaffi!!!!! Ufficio mezzo vuoto, un po' perché alcuni sono da un cliente, un po' perché è il primo giorno senza Stefano… insomma un mortuorio non indifferente. Ma parliamo del weekend va, che è meglio...
Giovedì è passato senza lasciare traccia, ci siamo un po' riposati, e se devo essere sincera non mi ricordo nulla di questa giornata… Venerdì invece è stato un vero delirio, abbiamo ammucchiato un sacco di cose da fare, così abbiamo iniziato con le pulizie di casa, un turno in banca per disccutere alcune cose che ci ha tolto quasi due ore di vita, poi direttamente a fare la spesa, e non una spesa normale, una spesa che ha coinvolto due carrelli. Sì perché tra una cosina e l'altra ci siamo comprati un mobiletto nuovo per il bagno (era l'unica stanza non sovraffollata della casa ed adesso che è bella pienotta, sono proprio contenta!!!), una scaletta da utilizzare in garage, ed un nuovo videoregistratore per i miei che hanno dato l'ultimo saluto al loro che ormai aveva più di 15 anni. Poi, siamo passati dai miei per montare il nuovo giochino, cercare di spiegarlo a mio padre… spiegazioni che so già si protrarranno per diversi mesi… e poi finalmente ce ne siamo tornati a casa, mezzi stremati!!!
Sabato, levataccia alle ore 6:30 per raggiungere la stazione di Modena, dove abbiamo preso il treno per Venezia. Una giornatina bella intensa, un sacco di gente, ma ci siamo divertiti, abbiamo passeggiato fino a farci venire male ai piedi… Abbiamo visitato San Marco e per la prima volta il Palazzo Ducale. Devo dire che la visita di quest'ultimo è stata una gradita sorpresa, soprattutto dopo che mi sono ripresa dall'impatto del prezzo del biglietto. Vale davvero la pena, ci sono molte cose da vedere, bellissime stanze con affreschi del Tintoretto che io adoro. Siamo stati comunque davvero fortunati perché oltre ad una giornata bellissima, non abbiamo avuto nessun intoppo coi treni, tutti in orario e soprattutto siamo riusciti a trovare sempre posto a sedere (questo più per una questione di fortuna!!!). Alle 22:00 eravamo di ritorno alla stazione di Modena e per le undici ero già capottata nel mio lettone, felice per la giornatina passata, ma con le gambe ed i piedi croccanti.
E ieri??? Ieri ce la siamo presa comoda, abbiamo montato il mitico mobiletto del bagno, che è valso alcuni momenti di tensione a Max… perché si sa che queste cose da assemblare non sono mai comodissime… e poi nel pomeriggio mi sono dedicata alla scannerizzazione dei prossimi lavoretti a punto croce da far fare alla mamma ed a cui parteciperò anch'io…
Stamattina, la sveglia si è accesa, mi sono alzata, sono salita sulla bilancia che mi ha regalato un kilo in più dovuto all'abbuffata di pasticci che abbiamo mangiato in questi giorni… e mi sono buttata qui al lavoro… ma ragazzi che fatica…

1 commento:

Erica ha detto...

Complimenti per il bel giro che avete fatto!!!
ciao
Erica