martedì, marzo 25, 2008

Dammi 5 minuti...

… vi ricorda qualcosa??? Vi do' un aiutino… trattasi di una canzone… Beh però così è troooppo facile… Comunque, adesso basta, adesso mi regalo 5 minuti, adesso che ho finito di subire l'ennesima tortura trita tutto che ha messo a durissima prova i miei nervi e la mia praticamente esaurita da anni pazienza!!!
Pasqua archiviata e non sono nemmeno riuscita a farvi gli auguri come si deve… è inutile che ve li faccia ora, anche se sono sicura che vi state ancora sgranocchiando qualche pezzo di cioccolato avanzato da un uovo che spero qualcuno vi abbia regalato nonostante non siate più in verde età… Io l'ho ricevuto, anzi a dire il vero me lo sono auto-comprato, dato che mia madre ha dato a me l'incombenza si comprarne tre: uno per me, uno per mio fratello ed uno per mio nipote… Io mi sono scelta quello della Ferrero Rocher, non ci posso fare nulla, li adoro!!! Ed ora qualche misero pezzo di cioccolato giace 'momentaneamente' nel frigo in un piattino, stazionamente che durerà veramente molto poco… ve lo posso assicurare. Pasqua e Pasquetta sono passati senza lasciare nessun segno importante (non parliamo dei due chili in più che la bastarda mi ha mostrato stamattina…). Sapete cosa vuol dire non fare NULLA???? Beh, noi abbiamo fatto un po' meno, ce ne siamo stati appollaiati sul divano a guardare qualche film in dvd ed a leggere il librino di turno. Un po' perché domenica c'era una stagione non propizia ed un po' per pura e semplice pigrizia. Non che mi senta molto riposata, me ce ne vogliono di giornate così per ricaricare le batterie, ma bisogna sapersi accontentare, anche se ultimamente accontentarsi non è proprio una cosa che mi venga bene, ciò in cui eccello è il lamento continuato e costante, con tanto di rompimento di balle di quelli che continuano imperterriti a leggere il mio blog.
Comunque tra gente che se ne va in ferie e ritorna con una marea di foto meravigliose (sì sì parlo proprio di te, oh mia egiaziana!!!!), e gente che già prenota le vacanze (ed ora tocca a te paperottolo sguazzante!!!), ecco che persino i più sfigati di questa terra hanno già prenotato per le vacanze di agosto!!! Uhmmm… 15 giorni a Santorini, dopo che un mese fa se la sono menata, ma menata davvero con piagnistei infiniti riguardo a spese dentistiche… ma fatemi il piacere, abbiate almeno la cortesia di non fracassare i cosiddetti alle persone che vi stanno intorno, tanto non sono messi tanto meglio di voi e non ci possono prestare soldi, quindi vi tocca comunque farvi due conti in tasca e se ci saltano fuori anche le ferie vuol poi dire che si tratta proprio di lacrime da coccodrillo. Lo so, lo so, sono cattiva, perfida e tutto quello che vi pare… anzi in questo momento sono proprio INVIDIOSA!!!! Ma non del fatto in se che le persone vadano in ferie, ma del semplice fatto che possono almeno pensarci… e voi mi direte: 'perché a te chi te lo impedisce di pensarci???' quello che mi fa inc… è proprio che non me lo impedisce nessuno, semplicemente non ci ho mica la testa per farlo in questo periodo, ho la voglia ma poi, ho talmente tante cose che frullano che le vacanze rimangono sempre appiccicate ai lati del mio cranio semivuoto, sballottate da quei due neuroni impazziti che non fanno che muoversi ad una velocità pazzesca!!! Uno di questi giorni, però, vedrete che mi fermerò e poi mi metterò a pensare seriamente a come spezzare questa monotonia, sempre che non succeda qualcosa di imprevisto, dato che ieri il mio caro maritino me l'ha, anzi ce l'ha tirata!!! Sì, perché si è convinto che prima o poi la mia macchinina mi lascerà a piedi ed io dico… ma sono cose da dire in sua presenza??? E se poi ti sente? Scherziamo o cosa… lo sanno tutti che le macchine 'anziane' sono molto permalose, bisogna trattarle con le manine della festa… Io ho tentato in tutti i modi di tranquillizzarla, dicendole che non deve ascoltare quel tatone cattivo che in tutti questi anni gli ha fatto solo della bua… speriamo che mi abbia creduto. Insomma, io vorrei che facesse un altro annetto la mia macchinina, ma Max si è messo nella testa che è ora di cambiarla e non perde occasione per denigrarla… Sotto questo aspetto siamo proprio diversissimi, viviamo su due mondi opposti, io mi affeziono alle cose, e poi ho sempre voluto molto bene al mio golfino… la mia prima macchina personale, regalo del mio papà… mentre lui non prava nulla nei confronti delle cose che possiede, per lui sono solo oggetti da sfruttare. Ha persino avuto il coraggio di dirmi che se si rompe qualcosa di importante non vale la pena metterla a posto, bisogna cambiarla!!!! Ma povera stella!!! È stata così brava in tutti questi anni, non mi posso lamentare per niente e viene ripagata così???? Stai tranquilla tesoro, dovranno passare sul mio cadavere!!!
A parte che sembra che abbia bevuto oggi, e dire che sono astemia e possiedo una cantina rimpinguata di fresco con un quintalino di lambrusco… oggi è solo martedì, oppure per i più ottimisti è già martedì e l'idea di andare in palestra tra una mezz'oretta mi fa riaffiorare tutto il cibo che ho magiato in questi giorni. Spero in una lezione clemente, ma so già che è una speranza vana, alla fine della lezione, so già che striscerò fino agli spogliatoi, con il faccino bianco bianco e la colomba che vorrà volar via dal mio stomaco!!! Bella questa immagine, molto romantica, ma è ora di smetterla, mi faccio del male da sola… ci sentiamo presto ragazzuoli, nel frattempo… attenti ai brufoli, mal comune… mezzo gaudio!!!

1 commento:

Erica ha detto...

passati dalle vostre parti... c'era Borsari aperto e ne abbiamo approfittato ;-)
A forza di selezionare foto a me invece è venuto il rigetto... ieri sera ultima tornata d'eliminazione... ora basta...
ciao
Erica