venerdì, febbraio 15, 2008

...

Sì, lo devo proprio dire, non è proprio stata una bella settimana questa… siamo quasi alla fine, è stata lunghissima, faticosissima e nervosissima. Insomma tutti aggettivi che finiscono in 'issima', ed ora sono come dire… 'sfinitissima'!!! Stasera me ne andrei direttamente a letto senza passare per il via… altro che pulizie, cena, tv e le solite altre cose di contorno… mi farei una lunghissima nottata di sonno e poi ne riparlerei domani… ma dato che non è possibile e che è persino controproducente parlarne, me ne sto qui, silenziosamente impegnata nell'ennesima sessione di debug… con la speranza che all'inventore dell'xml ed a tutta la sua stirpe venga un caghetto micidiale!!! Ma sapete quando proprio una cosa vi sta antipatica, ma talmente tanto antipatica che piuttosto di occuparvene andreste a pulire i bagni di mezza città??? Ecco, più o meno è quello che provo in questo momento, con il lauto pranzo che non ne vuole sapere di starsene buono buono nello stomaco, gli occhietti che mi bruciano per aver guardato troppo a lungo una schermata bianca con tante righine nere scritte sopra, consumando i tasti delle frecce scorrendolo dall'alto verso il basso e viceversa.
Tali tasti sono stati usati così tanto che ormai le freccette che vi stanno sopra si sono scolorite… Poi alzo gli occhi dalla tastiera ed ecco che trovo il grosso nasone di Tommy… Tommy è un cagnone alto più o meno 10 cm, con un buffissimo immenso nasone che praticamente gli copre gli occhietti: indossa un paio di calzoncini rossi fatti a mano (cuciti al pupazzetto e che Do Nascimento ha cercato invano di sfilare… perverso!!!), ed ha un minuscolo cuoricino rosso cucito sul petto bianco candido. Un pensierino di Max, che io ho adottato immediatamente perché adoro i pupazzetti ed ora giace attaccato alla chiavetta del caffè che già possedeva un portachiavi a forma di Titti (quello di gatto Silvestro… 'mi è semblato di vedele un gatto…'). Così almeno Tommy non si sente solo, anche se avermi davanti otto ore al giorno non deve essere qul gran bello spettacolo… ma si sa ogn'uno ha il proprio destino… a Tommy è toccato questo. Il nome non gliel'ho dato io, nella confezione era presente un libricino dove presentava tutti i pupazzetti esistenti ed ogn'uno di questi ha un proprio nome, lavoro, etc… C'è solo un problema… all'inizio lo avevo scambiato per Tobia, suo fratello e se devo essere sincera come nome lo preferivo… Tobia… Toby… è un nome che si adatta di più ad un cagnone rispetto a Tommy, ma non è giusto cambiare nome alle cose che ne possiedono già uno, non trovate?
Ok… va bene, lasciatemi sbadigliare fino a sera… ormai che ci sono, pensavo di provare ad addormentarmi ad occhi aperti… se mi impegno secondo me ce la posso fare…

1 commento:

ilviaggiatore ha detto...

Ciao come va???
mi chiamo Carmine Fanigliulo e sono un musicista.
Visitando alcuni blog son venuto a conoscenza del tuo e vorrei invitarti gentilmente a vistare il mio blog:
diario-ilviaggiatore.blogspot.com

e ad ascoltare le mie canzoni all'indirizzo:

www.myspace.com/carminefanigliulo.

In attesa di una tua gentile e gradita risposta porgo i miei più cari saluti.
Grazie Carmine

P.S: un commento è sempre gradito!!!!!!!!!!!!!!!