giovedì, maggio 31, 2007

Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo

Will Turner, Elizabeth Swann e Capitan Barbosa s’imbarcano nel tentativo di unirsi ai nove pirati lord della fratellanza, per sconfiggere Lord Cutler Beckett delle Compagnie Delle Indie Orientali, che è riuscito a impadronirsi dell’Olandese Volante, un veliero fantasma che semina il terrore nei sette mari. Per raggiungere la vittoria è necessario però che partecipino alla battaglia tutti e nove i pirati lord; ma uno di loro, Jack Sparrow, è intrappolato nello scrigno del cattivo Davy Jones. Bisogna assolutamente liberarlo; per raggiungere lo scopo, il nostro terzetto di eroi, supportato da un gruppo di compagni di ventura, arriva a Singapore e si confronta con il pirata Sao Feng, per ottenere una nave che li porti ai confini del mondo

Questo è solo l'inizio del film… e che film!!! Mi ha tenuta letteralmente incollata alla sedia per più di due ore e mezza e quando è finito, ho solo pensato che vorrei tanto un seguito e che il personaggio di Jack Sparrow mi mancherà… Se nel primo film di questa trilogia alcuni personaggi erano quasi solo di contorno alla travolgente bravura di Johnny Deep, in questo ultimo capitolo mi sono piaciuti TUTTI… li ho trovati immersi anima e corpo nei propri personaggi. Ho amato in particolare una scena, che per la sua originalità, e per come è stata girata mi ha lasciato a bocca aperta. Posso anche parlarne, perché comunque non si trova alla fine del film… è la scena che riporta la Perla Nera nel mondo dei vivi… FAVOLOSA!!! Poi però credo che non dimenticherò mai la battaglia finale con le due navi che si fronteggiano ai limiti di un colossale vortice d'acqua… Merita veramente di essere visto al cinema

1 commento:

Anonimo ha detto...

non vedo l'ora di vederlo!!!!
ciao tesoso
buon we!
u paperu sardu