lunedì, maggio 21, 2007

La ricerca della felicità

Chris Gardner è un brillante venditore in serie difficoltà economiche. Indietro con l'affitto per mancanza di lavoro, Gardner, e il figlio di appena cinque anni, vengono sfrattati dall'appartamento di San Francisco dove vivono e si ritrovano in mezzo alla strada senza un posto dove andare. Poi, quasi per caso, l'uomo viene assunto come praticante presso una prestigiosa società di consulenza finanziaria, un incarico che comporterà tante privazioni, prima fra tutte quella di essere costretto a vivere, insieme al figlio, in un ricovero per senza tetto, ma che lo porterà a realizzare il sogno di una vita migliore per entrambi.

Un Will Smith sorprendente, bravissimo, un film intenso che ti coinvolge e ti emoziona. Dopo 'L'ultimo bacio' e 'Ricordati di me', Muccino ha sfornato un film completamente diverso, forse essersi ispirato ad una storia vera ha dato profondità alla storia, forse la scelta dell'attore così azzeccata… non so, mi è piaciuto davvero tanto. Non vi dico come va a finire, scopritelo da soli, ne vale la pena!!!

3 commenti:

Erica ha detto...

Ah-ha allora ci sei! Mi stavo preoccupando...
Il film di Muccino m'ispira assai... appena lo daranno su Sky non me lo lascerò scappare ;-)
Buona settimana!
ciao
Erica

angela ha detto...

Anch'io ero preoccupata di non vedere nulla di scritto oggi!!!
Ho visto il film di Muccino in aereo andando a New York e devo dire che mi è piaciuto molto..nonostante le cuffie e l'audio pessimo...un bacio Angela

andrea ha detto...

sto aspettando che esca in dvd