venerdì, maggio 25, 2007

La giornata dei paciughi...

Non sto parlando di roba da mangiare, ma del lavoro… oggi non ho fatto che spaciugare… tante piccole cosine, prendi questo, prendi quello, insomma se devo dire quello che ho fatto non ne sono capace… Poi è anche venerdì, c'è un caldo atroce, ci aspetta un weekend in cui TUTTI e dico TUTTI hanno detto che pioverà, e penso che TUTTI si stanno chiedendo perché diavolo deve piovere proprio di sabato e domenica, quando c'è tanto di quel tempo durante la settimana!!!
Spero bene che questa volta ci abbiano preso, altrimenti poi mi sentite lunedì… Questo era il weekend giusto per andare al mare, ci abbiamo rinunciato per la precarietà dela stagione, quindi voglio acqua… Max ha già predetto come andrà a finire… pioverà al mare, ma qui da noi non verrà nemmeno una goccia d'acqua…
Ma dopo queste numerose (=troppe) righe spese nella descrizione del tempo… passiamo a cose più serie… Ho deciso cosa fare della mia 'vita sportiva'… Sono cose importanti, lo vedo che state sorridendo o scuotendo la testa… ma non vi rendete conto quanto sia stato faticoso prendere una decisione… A parte gli scherzi, la settimana prossima dovrebbero iniziare i corsi in acqua e, ieri sera, alla fine della lezione ne abbiamo parlato con la posseduta. Ne è venuto fuori che nelle sue ore lei vorrebe fare acquagym se c'è bel tempo o step se fa brutto, lasciando perdere il progetto del triatlon che, nel gruppo delle balene spiaggiate, non ha fatto una gran impressione… Dato che la prospettiva di mettermi in costume non mi entusiasma molto, devo assolutamente farmi insegnare la danza della pioggia che Max intraprende tutte le volte che gli chiedo di portarmi al mare… da fare ogni lunedì ed ogni mercoledì sera… ma se non dovesse funzionare, ho comunque deciso di provare anche questa esperienza… Sono stata anche un po' obbligata, le altre ragazze, mi hanno chiaramente detto che 'devo provare', con fare anche minaccioso, forse il mio silenzio e soprattutto il mio starmene un po' in disparte mentre si parlava di questo argomento ha fatto pensar loro che non fossi molto convinta… Brave!!! Avete capito perfettamente la situazione… ma c'è anche altro… queste discussioni andrebbero fatte prima del corso, perché dopo… non sono in grado né di intendere né di volere… Ieri sera tra l'altro ha avuto anche l'idea di fare gli esercizi all'aperto ed alcune di noi sono finite al sole (tra le quali anche la sottoscritta) quindi alla fine della lezione ero più morta che viva… l'unica cosa che desideravo era immergermi in una vasca piena di ghiaccio e poi mettermi il pigiamino e cacciarci una ronfata ristoratrice!!!
Cosa che farei volentieri anche in questo momento, tralasciando però la vasca ghiacciata… ed invece lo sapete cosa mi aspetta… quella benedetta casa da pulire. Il tato arriverà a casa più tardi del solito, perché all'uscita dal lavoro andrà a caccia di un meccanico che gli metta a posto il cavo del freno a mano… Vi spiego… Ieri sera, tornando a casa, guardavo l'alfa e vedevo che c'è qualcosa che pendeva da sotto la macchina, non toccava per terra, ma ci mancava poco… Arrivati a casa, scendo per aprirgli il garage come al solito, ma prima mi chino e vedo questo cavo pensola… allora gli faccio cenno di scendere… e quando anche lui si china, il cavo è bello adeso alla macchina… Lui mi fa 'Cosa dovrei vedere???' ed io 'Quel cavo lì era molto più in basso, mi devi credere' poi lui rimonta in macchina ed io mi sto già chiedendo se ho le allucinazione, rilascia il freno a mano ed ecco che il cavo ridiscende… faccio gesti inconsulti e lui smonta di nuovo senza tirare il freno a mano per vedere lo strano fenomeno… Forse, a forza di ciocchi, si sono svitate le vitine che tengono su questo benedetto cavo e quindi stasera, fa un primo tentativo di farlo aggiustare… non dovrebbe essere niente di particolare, ma è pericoloso avere qualcosa che pende… soprattutto poi in una macchina che già per sua natura è molto bassa… Come vedete sono la solita rompi… ma, al di là del fatto che era molto stanco, non l'ho visto particolarmente incavolato, più che altro rassegnato al fatto che c'è sempre qualcosa che non va!!! Eh beh… a stare al mondo è così, mica vorremmo annoiarci e poi la macchinina va tenuta da conto… ci deve portare a Livigno… SI SI SI … ieri sera abbiamo anche confermato i due appartamentini… :-D Finalmente porto i miei due vecchi di nuovo in montanga dopo due anni di assenza!!! Che bellezza… non vedo l'ora… ho quasi paura persino a pensarci, paura che possa succedere qualcosa che ce lo impedisca e quindi ho deciso che faccio finta di nulla… e non ve ne parlerò più se non quando saremo a ridosso della partenza… Ve lo prometto!!!! Comunque, solo per concludere questo argomento, anche i miei sembrano molto emozionati all'idea, oggi hanno insistito all'inverosimile per darmi subito i soldi della caparra e non era la prima volta che mi chiedevano se avevamo confermato gli appartamenti… Poveri, questi due anni sono stati lunghissimi per loro, e fa bene anche a loro cambiare un po' d'aria, vivere qualcosa di diverso, che li tenga lontani, anche se solo per una settimana dalle loro preoccupazioni…
Ora non mi resta che augurarvi un weekend spettacoloso, pioggia o non pioggia, chi se ne frega… l'importante è stare bene!!!

Nessun commento: