martedì, aprile 03, 2007

Posso???

Posso dirlo??? Ma che due m… !!!!!!!!!!
Da brava bambina, sulla mia scrivania, risiede una cartellina, sapete di quelle che hanno la mollettona per tenere fermi i fogli e dall'altra parte una tasca dove riporre i 'documenti importanti'. E' rossa e la molla, con gli anni ed il sudore delle manotte è diventata un po' brutta ma è un ricordo che mi porto dietro dal mio precedente lavoro in SoftInTime… beh, a parte questo, nella taschina risiedono vari foglietti scritti di mio pugno che contengono le varie modifiche richieste per la prossima versione ed ogni foglietto si riferisce ad una delle fantomatiche riunioni 'Facciamo il punto della situazione'. In cima a tutti ci sta il foglietto 'BUG sulla 7.0' con una lista di un numero non ben precisato di cosucce più o meno grandi da controllare ed eventualmente correggere… Sì, perché alcune cose segnalate come 'BUG' (la odio questa parola!!!), alla fine dopo una mezza giornata di tribolamento, si scoprono essere dovuti ad un bug del cervello della persona che lo ha segnalato!!! Quindi le cose si svolgono nel seguente modo: ci vuole mezz'oretta per caricare tutto l'ambiente, adesso che poi stiamo passando a MySQL, non so mai se le prove sono state fatte con la versione nuova o con quella vecchia… quinidi prima telefonata 'Luca, 6.0/10 o 7.0?' e mettiamo che lui risponda 6.0/10… Ok, Risorse del computer… vado a prendere la cartellina 'vs_fp_pro32' e la rinomino 'vs_fp_pro32_7_0', poi prendo la 'vs_fp_pro32_6_0_10' che diventa 'vs_fp_pro32'. Ottimo, lancio la versione giusta, ripristino l'ambiente che mi ha inviato Luca e nel frattempo cerco di decifrare l'email che mi ha mandato e che nella sua testa dovrebbe spiegarmi in modo inequivocabile cosa non va. Peccato che con tutti i punti esclamativi che di solito inserisce, dopo un po' io riesco a vedere solo quelli e le poche parole che risiedono tra questi simboli mi risultano incomprensibili. Pazienza, nel frattempo, ci mette una vita a ripristinare l'ambiente, ed io mi domando se c'era proprio bisogno di mandarmi tutta quella roba… un'occhiata alla barra delle applicazioni, cosa posso fare per dargli una mano al mio pc per farlo andare più veloce??? Uhmmm… ok, dai chiudo messanger che tanto non conta niente ed anche Outlook (così almeno per 10 minuti non mi arrivano email) e poi aspetto, aspetto… e aspetto!!!
Finalmente ha finito, come si chiama la commessa??? Oh, dopo 5 anni ci fosse una volta che ci bado e dato che ne ho sempre un numero esorbitante, mi tocca riaprire lo zip per vedere come cavolo si chiama. Eccola… ma guarda un po' si chiama 'PROVA' ma che originale… LUCA!!! Perché dentro ci sono 20 strutture????? Qual è quella che da problemi??? Altra telefonata… 'Ah scusa Gianchy, ti ho mandato quella sbagliata, avevo fatto un'altra commessa con solo la struttura che dava problemi comunque è la 15-esima…'. 'Fa lo stesso Luca, adesso ci penso io… ci sentiamo dopo'.
E qui comincia il bello, dunque le parole tra i punti esclamativi sono 'commessa', 'calcolo', 'composti', 'distinta di taglio'… allora dovrebbe significare che c'è qualcosa che non va calcolando la commessa nella distinta di taglio dei composti… Sì ma la struttura è complicatissima, ci sono milioni di pezzi (esagerata ce ne sarà un centinaio, ma sono già TROPPI). Dunque guardiamo dove sono usati i composti… nel telaio??? Ma allora posso togliere tutto quello che ci sta dentro… Modifico la struttura la salvo e poi comincio a 'pulirla'… la metto in un'altra commessa e caspiterina come è veloce con 4 pezzi in croce… Luca Luca… ma ti devo insegnare tutto??? E adesso calcoliamo questo portento… Boh, la distinta di taglio è corretta i composti sono lì che fanno bella mostra di sé, non rompono le scatole e sono belli come il sole… 'Luca, puoi venire un attimo???'
Uffi, spicciati per ricoprire i 20 metri che ci separano, nemmeno Natalina ci mette così tanto… eccolo che affiora da dietro l'armadio (state buoni, abbiamo degli armadi che fanno da separatori dell'open space) e si avvicina un po' timoroso alla mia scrivania… 'Luca mi spieghi cosa c'è che non va???' Lui guarda la distinta e mi dice: 'Vedi ci mancano degli accessori!!!' ACCESSORI???? Vi giuro che questa parola non c'era tra i punti esclamativi!!! Stai buona Gianchy, Luca è un bravo ragazzo, forse un po' rintronato ma c'è di peggio ed ha paura di te quindi cerca di trattarlo bene… 'Dove si trovano questi accessori?'…. E lui 'Sono accessori collegati ad un componente del composto' e sti cavoli… più incasinato no??? 'Va bene, vai tra, adesso ci guardiamo ma tu stai qui che se è come penso ti cagno subito e ti mando al posto senza cena!!!'. Io sorrido, lui un po' meno e vedo che fa un mezzo passo indietro… CLICK, CLICK, CLICK… ahhhhh, aspetta un attimo… e questo cos'è??? Alle mie spalle si sente un 'NOOOOOOOO…. Scusa scusa… non mi è venuto in mente… scusa scusa…' e si allontana un altro mezzo passo… Mi fa un po' pena, se da una parte mi fa arrabbiare perché se facesse un po' meno tardi alla sera forse riuscirebbe a vedere subito queste cavolate, dall'altra non sono poi così cattiva, mi disegnano solo così… quindi gli dico 'No problem, dai con tutti i paciughi che ci sono in FP_PRO è un attimo dimenticarsi qualcosa'...
Lui si scusa ancora ed adesso sì che lo guardo male, se mi dice un'altra volta scusa, lo picchio e lui vede che gli occhi mi si incupiscono e si allontana per dirigersi verso il capo progetto… timidamente gli si avvicina e gli dice 'Andrea per quel problema che ho segnalato alla Gianchy, puoi cancellare l'email, mi era sfuggita una cosa' e questo, che di solito, non gliene può fregar di meno salta su 'Sì, ok, però prima di far perdere tutto questo tempo ad una persona potresti guardarci meglio!!!' TA TAAMMM!!! Con questa dentata il povero Luke scompare dietro all'armadio ed a me dispiace un casino… riapro Outlook e purtroppo sono già arrivate altre 3 email… NON C'E' PROPRIO PACE PER I POVERI PROGRAMMATORI!!!
E mentre tutto questo si svolge, alzo gli occhi e mi riconnetto all'ambiente che mi circonda e vedo perché Andrea è sclerato… sta discutendo con Baldo, dopo una settimana a mezzo dal SAIE ha preso il coraggio a 4 mani e sta cercando di convincerlo a modificare l'unica cosa di cui si è occupato nei suoi tre anni di permanenza qui. Un'impresa titanica, il guerriero Baldo sfodera la spada in difesa del suo codice perfetto e NON modificabile!!! Chi vincerà la battaglia??? Andrea... ma quanto sangue dovrà lasciare sul terreno, ed alla fine la frase che fra alcune ore sentiremo sarà inevitabilmente la seguente: 'Beh, i clienti vogliono questo e quindi si fa così!!!'. Ore ed ore di discussione inutile ed infruttuosa… preferisco guardare i finti bug di Luca...
E poi mi fermo qui, perché lo sapete che il progetto coinvolge 4 persone, di cui uno è dimissionario e quindi non lo conto, ma cosa fare dell'altro????!!!!!!!! :-D

1 commento:

andrea ha detto...

ah, quanto mi mancano i miei "utonti", che vengono a lamentarsi di qualsiasi cosa, poi si scopre che non hanno mai letto il manuale e che gli dici una cosa e intanto loro ne fanno un'altra....
che risate con max, diego e vezz....
bei tempi....