giovedì, aprile 26, 2007

Il dopo 25 Aprile

Meno male che non era il 1 Maggio, perché ieri è stata una giornata di intenso lavoro… Chissà perché quando si parte, anche solo per pochissimi giorni, si accumulano tante cosine che si vogliono fare a tutti i costi… In realtà il perché lo so benissimo, perché quando torno non voglio dovermi preoccupare di faccende di casa e quant'altro e quindi faccio di tutto per partire a 'bocce ferme'. Quindi ieri mattina ci siamo alzati ad un orario dignitosamente da festa (verso le 9:00) e ci siamo messi a fare le pulizie prima ed il borsone poi, intervallati da vari attacchini e momenti di sconforto in cui mi sarei volentieri tagliata il naso… poi nel pomeriggio ho tentato di riposarmi un po' anche se non ci sono riuscita un granchè perché i miei cari inquilini del piano di sopra, prima si sono messi a dare l'aspirapolvere e poi a discutere animatamente, costringendomi a mettere i tanti odiati tappi. Ed alla sera, mentre guardavamo un 'bellissimo' film scelto da Max, ho fatto un bel turno di stirella!!! Parlo brevissimamente del film di ieri sera anche perché sono certa che è piaciuto a molti, ed io sono sicuramente contro corrente… si tratta del 'Caimano' di Moretti. Tanto ho amato 'La stanza del figlio', tanto sono rimasta delusa da questo suo ultimo lavoro. Sicuramente un po' è colpa mia, mi aspettavo un film più politico, mentre in definitiva ci sono parecchi riferimenti ad un personaggio politico dei nostri tempi, ma la storia principale è un'altra…

Bruno è un produttore cinematografico di B-movies in crisi sia in ambito professionale che con la moglie, l'ormai ex attrice Paola. Dopo circa 10 anni d'inattività sembra stia per far partire un nuovo progetto sulla vita di Cristoforo Colombo, quando il suo regista di fiducia lo abbandona. Indebitato fino al collo e senza alcun progetto in mente, accetta di produrre il copione di una giovane regista senza neanche leggerlo. Si tratta di un film su Silvio Berlusconi....

Quindi la storia gira tutta intorno a questo produttore, al suo rapporto in crisi, ed ho rivisto una di quelle situazioni che ultimamente il cinema italiano ama molto portare in scena… e se devo essere sincera, non ne posso più!!! Sembra a me o in Italia sembrano esserci quasi unicamente problemi legati alla sfera sentimentale che valgano la pena di essere rappresentati???
Vabbè, mi ero ripromessa di non parlare di questo film e l'ho fatto già fin troppo… aggiungo solo che a Max non è dispiaciuto, anche se mi ha detto che si aspettavo qualcosa di più!!! Ho cercato di sviscerare l'argomento e di capire cosa intendesse, ma non mi ha detto niente di più, ho avuto l'impressione che avesse bisogno di elaborarlo meglio per farsi un opinione più completa.
Nota positiva della serata, è stato il gelatino che mi sono GUADAGNATA, al termine del turno di stirella… un buonissimo magnum cacao-capuccino… BUONISSIMO!!! Mi aspettavo che stamattina la bilancia me lo facesse pagare con gli interessi ed invece no, è stata clemente, si farà viva domattina, con la pizza di stasera nel pancino… Sì sì, purtroppo, nonostante tutti i vostri consigli (tra l'altro giustissimi) non riesco a resistere alla tentazione di pesarmi TUTTI I GIORNI!!! Non mi picchiate, abbiate pietà di me!!! Ve lo ricordate dove vado di bello stasera??? Dato che ormai sapete vita, morte e miracoli della mia squallida esistenza ve lo dovreste ricordare ;-) ...
Stasera ho la pizza con le ragazze del corso in palestra, che non è da confondere con la cena della palestra… si tratta di una cosa molto più informale, un incontro tra noi 'foche spiaggiate', organizzato dalla nostra insegnante… E' la mia prima volta, non ho mai partecipato a cose di questo genere, e spero tanto di passare una serata piacevole e rilassante. Così stamattina mi sono portata dietro un borsone della palestra super pieno. Silvia, ma anche tu ti porti dietro il mondo quando vai in palestra??? Adesso vi dico cosa ci ho messo dentro io, ok??? Allora incominciamo dalle cose standard: pantaloni, maglietta, calzine, asciugamano, bottiglietta dell'acqua e marsupietto dove mettere cell e chiavi della macchina, sono le cose che mi servono per la lezione… accappatoio+asciugamano, beautycase stracolmo e ciabattine per la doccia… In più ci sono i trucchi, regiseno + body + camicetta trasparente per la serata ed un librino sottile sottile scelto appositamente per ingannare l'eventuale attesa prima della pizza. La cosa più scandalosa è il beauty: doccia schiuma, cuffietta, shampo, spuma, pettini e spazzola, cremina profumata, cremina idratante con una goccia di autoabbronzante (sono bianca che faccio schifo ai polli…), deodorante, qualche ciappo per i capelli e lacca… ah dimenticavo, ci sono anche le salviettine struccanti… :-D
Ho riletto il tutto ed ho gettato uno sguardo al borsone che mi sono portata in ufficio subito stamattina per evitare che i trucchi si squagliassero e la camicetta diventasse uno straccio con il caldo che già fa adesso… ed effettivamente è bello pienotto… E per fortuna che non usco quello che mi è stato regalato dalla ditta per cui lavoro, perché è ancora più grande e mi avrebbe consentito di portare più cose ;-)
Utilizzo una borsa che ho comprato allo spaccio della Robe di kappa, minimo una quindicina di anni fa, quando feci quel paio di corsi di tennis… anche quelli soldi spesi bene, dato che poi, è uno sport troppo faticoso e non riesco a far divertire Max. Si dà il caso, che uno dei due capi della ditta per cui lavoro abbia la stessa identica borsa e dato che è color violetto, è abbastanza appariscente e tutti, e dico TUTTI, almeno una volta mi hanno chiesto cosa ci facevo con la borsa del capo… E fin qui niente di strano, più strano è quando ti vedono con una borsa da ginnastica e ti chiedono a cosa ti serve :- Va bene che non ho il phisique du role dell'atleta, ma almeno un pizzico di immaginazione ce la potresti anche mettere, no??? Anche stamattina mi è capitato uno che in ascensore mi ha fatto questa somanda… ed io stavo per dirgli 'Sai mio marito mi ha cacciato di casa e mi sono prasa su qualcosa per dormire sotto il primo ponte che trovo…' Ma poi sono stata 'buona' come al solito e mi sono limitata a dire che stasera devo andare in palestra e lui 'Ah davvero??? Non l'avrei mai detto che eri una da palestra!!!' UHMMMMMMM… cosa devo dedurre da questa affermazione… facciamo che non l'ho sentita ed adesso che l'ho scritta me la dimentico immediatamente… però potevo sferrargli un bel pugno con i nuovi muscoli che sto sviluppando nei braccini!!! :-D
Ultima nota divertente della giornata di ieri… Vi ho parlato della casetta per i bimbi che un inquilino ha comprato e posto nel giardino vero??? Beh, ieri sera avevamo pensato di innaffiare il giardino e quindi, senza stare a disturnare nessuno io e Max, siamo andati a spostarla sotto il portichetto perché non si bagnasse (ci siamo guadagnati 10 minuti di paradiso, no???) e verso le 9:5 suona il campanello ed il capo famiglia, nonché padrone della casetta ci dice 'Vi da fastidio la casetta nel prato, perché ho visto che è stata spostata ed io l'ho rimessa al suo posto!!!', io mentre stiravo gli ho semplicmente detto 'Stasera parte l'impianto di irrigazione e volevamo evitare di bagnarla'. Alchè sto giandone con una forza da maciste ci fa 'ah, ok, allora vado a rispostarla'. Io ho due cose da dire:
Uno: Ma secondo te se qualcuno l'ha spostata può essere che ci sia un motivo??? Prima di tornare a posizionarla non valeva la pena chiedere???
Due: Dato che ha detto che è stata quella nulla facente della moglie ad accorgersi che la casetta era stata spostata, mi domando… ma bip di quella bip, non fai un emerito c… dalla mattina alla sera, se viene una folata di vento ed un mucchio di foglie ustruisce la porta di ingresso sei capace di startene lì a guardare l'accaduto senza muovere un muscolo che sia uno, però te ne sei accorta subito che la casetta era stata spostata ed hai sguinzagliato il tuo cane da tartufi!!! Delle donne FURBE al mondo ce ne sono un bel po'!!!!
Cavolo… la casetta non è pesantissima, ma secondo me da soli è un po' pesante, ma lui ci riesce senza problemi, dovete vederlo sbadilare la neve… una forza della natura… ma quanto a cervello…

1 commento:

Erica ha detto...

L'intelligenza di certi condomini è unica!!! Da noi mettono un piccolo scivolo in plastica... io faccio partire l'impianto senza spostarlo e se si bagna pazienza!!! :-D Ci penserà chi lo mette sempre nei piedi!
Hai dei colleghi proprio cafoni!!! Ti vedono con una borsa da palestra e non immaginano che vai in palestra!!! Mah! Il tipo si meritava proprio la risposta sarcastica n.1! :-D
ciao
Erica