venerdì, marzo 16, 2007

Blog che muoiono...

Niente paura… non ho intenzione di chiudere il blog (anche questa volta vi è andata male ;-D ), è solo che in questi giorni che mi faccio qualche giretto in più tra i blog, mi sto accorgendo che alcuni chiudono, così, improvvisamente, quasi come se fossero 'scaduti' ed a volte spinti da motivazioni tristissime, come l'aver incontrato persone stupide che lasciano commenti non appropriati… Per fortuna, per il momento a me non capita… fortunatamente ho pochi lettori ma 'buoni'!!! Dato che un blog è uno spazio in cui ogn'uno di noi può scrivere quello che vuole, riempire con le proprie passioni, i propri pensieri, insomma tutto quello che gli passa per la testa, non vedo perché le persone debbano per forza giudicare lo scrittore. Si può condividere o meno un punto di vista, si possono riportare le proprie idee anche sottoforma di commento (anzi si sa che i commenti sono sempre bene accetti..), ma l'importante è cercare sempre di non esagerare per non ferire i sentimenti di nessuno… Detto così sembra un discorso scontato… anche perché di blog ce ne sono veramente tanti, se incappi in uno che non ti piace, basta un click ed ecco che se ne scopre un altro, very easy…
Sì, lo so, ci sono tante persone che hanno del buon tempo e forse godono proprio nel mettere zizzania… Il mio bel diario, che ormai tengo da più di 2 anni, oltre ad essere diventato un appuntamento fisso quotidiano, è proprio un 'antico' amico ritrovato e credo proprio che i miei lettori se ne siano accorti… Scrivo mille cavolate, chiacchiero come se fossi al bar in compagnia degli amici e mi sento molto ma molto meno sola. Credo che questa esperienza sia diventata molto importante per me anche perché l'ambiente lavorativo non è dei migliori… di veri amici qui non ne ho… a tutt'al più ho qualche conoscente, qualcuno che, se lo prendi nel giorno buono, scambia anche quattro chiacchiere, ma che per la maggior parte del tempo se ne sta col naso incollato al proprio monitor, con il badge pronto alla timbratura quando si fa l'ora di andare a casa…
Quindi mi intristisce leggere che un blogger ha deciso di chiudere il proprio spazio perché è stanco di combattere contro la cattiveria (o stupidità…) di qualcuno… Spero che una cosa del genere non mi capiti mai… e che quando deciderò di interrompere questa esperienza sarà per un motivo diverso…

1 commento:

Anonimo ha detto...

personalmente, leggo sempre volentieri quello che scrivi...
mi spiacerebbe perdere quello che è diventato un piacevole appuntamento quotidiano con te (e anche con max, che visito sempre)...
un bel modo, anche se indiretto, di rimanere un po' in contatto

Andrea