giovedì, febbraio 08, 2007

Pensieri malvagi...

Adesso vi racconto a cosa sto pensando in questa giornata… che come tante ultimamente dire che è insopportabile è dire poco… Me ne stavo qui a guardare la mia facciata con montanti e traversi che devono essere inseriti nelle maniere più strane possibili… quando uno dei ragazzi dell'assistenza per l'ennesima volta è arrivato in ufficio e dice ad Antonio 'OH, la cosa che mi hai dato stamattina… non va un c…!!!!' e poi 'Alza quel culo dalla sedia e vieni a vedere!!!!' Io me ne stavo lì e dato che è un'abitudine trattarsi in questo modo (premetto che per il momento non si attentano a dirmi certe cose… ma il tono comunque è quello!!!) e pensavo… ma una bella pistola… con silenziatore da utilizzare per eliminare tutti i coglioni!!! Poi la mia mente perversa si è messa a pensare… Beh, la pistola va bene, ma poi si sporca tutto il pavimento, facciamo che la pistola spari delle piccole fialette con veleno letale ed istantaneo… Il tipo in questione cade a terra e l'unica cosa che rimane da fare è tirarlo per un braccio fino all'ascensore e scaricarlo nel sotterraneo…

In men che non si dica, in questo ufficio ci sarebbe molto più spazio e silenzio, insomma la pace in terra!!! Dite che ormai sono arrivata alla frutta??? Potete dirlo forte!!!!!!!!!!! Quest'anno non andiamo per niente bene con questo SAIE… ma una perdita accidentale di gas che faccia esplodere tutto il baraccone la notte prima dell'inizio della fiera???? Gli incidenti purtroppo capitano…

Sì, sono davvero avvilita, mi alzo in questo stato alla mattina, mi trascino qui al lavoro a capo chino pronta a prendere l'ennesima stangata, passo tutto il giorno con l'umore più nero, sola come un cane, con tutti pronti a dare ordini, ed a fare il minimo indispensabile, e quando torno a casa sono già preoccupata per il giorno dopo!!!

Posso farci qualcosa??? Beh, a parte l'idea della pistola non mi è venuto in mente nulla… stamattina al cospetto del mio capo progetto e del grande capo… li guardavo e mi veniva da pensare che le loro teste non le vorrebbe manco un maiale!!!

2 commenti:

Stex ha detto...

Che peccato lavorare in ambiente così. :o( Anche se fosse il piu' bel lavoro del mondo (non so, a me al momento verrebbe in mente per esempio di fare la fumettista) la maleducazione rovina qualsiasi cosa.

Anonimo ha detto...

Mi piacerebbe saperti sare un consiglio che non sia banale, ma siccome non credo di esserne capace, ti posso solo offrire un po' di solidarietà.
Andrea