martedì, febbraio 20, 2007

Ci dev'essere qualcosa che non va...

… se non sono nemmeno le due del pomeriggio ed il mio stomaco non ne vuole sapere di starsene zitto e buono!!!
Diciamo che da una parte ho una fame atroce e dall'altra, al pensiero che comunque stasera mi aspetta di nuovo il minestrone, mi viene il voltastomaco. Stessa sensazione che ho provato poco fa quando ho 'tentato' di mangiare un piatto di spinaci sconditi dopo aver ingurgitato il mega piattone di minestrone. Sì, alla fine ci ho dato a mucchio, non sono riuscita a mangiarli tutti questi spinaci, ma non sarebbe stata una bella scena allietare i miei con un rigurgito… A parte la scena non molto felice, me ne sono tornata mestamente qui in ufficio ed i miei 'cari colleghi' se ne sono arrivati con le… frappe!!!!!!!!!!!!! Eh certo oggi è martedì grasso, è normale festeggiare con qualche prelibatezza, ed il mio stomaco, alla sola parola 'frappe' è lì che urla 'ANCH'IO!!!!'. No caro, tu no, per te non c'è nulla, la quaresima per te è iniziata un po' in anticipo!!! Così, anche se non ho tante cose da raccontare, ho deciso di prendermi 10 minuti per scrivere qualcosa sul mio diario… stamattina ho scritto poco e male e con il lavoro che incombe e tutte le altre tristezze, sono un po' a corto di idee...
Tra l'altro stasera, essendo martedì, c'è da affrontare la palestra, con la musica a ciocco che coprirà il mio stomaco brontolone… sono veramente curiosa di vedere se riuscirò a fare tutti gli esercizi… Alla domanda: 'Riuscirò ad andare in palestra facendo questa dieta??' e lei 'Sì, direi di sì…' bella risposta, complimentoni!!! Ma preferisco comunque provarci, meno sto in casa, attorniata da ogni ben di Dio, con la dispensa piena zeppa di cose che non posso nemmeno 'annusare'. Ma la tristezza maggiore mi aspetta nel dopo cena. Ci dobbiamo incontrare per un'altra riunione condominiale, senza la presenza dell'amministratore, per parlare del taglio dell'erba e delle pulizie condominiali… Che pizza!!! Adesso vi spiego a modo… Abbiamo un giardino abbastanza ampio, ed il taglio dell'erba è sempre stato accudito da un giardiniere esterno che prende un sacco di soldi. Qualche anno fa era venuta fuori la proposta di comprarci il tagliaerba e farlo a turno, ma non è passato, troppa fatica e poi c'è il problema dello smaltimento dei rifiuti. Alla scorsa riunione è saltato fuori un tipo, nuovo proprietario che si è detto disposto ad occuparsi lui del taglio dell'erba ad un prezzo inferiore a quello preso dal giardiniere, ma non sono stati discussi i dettagli, tipo chi dovrebbe comperare il macchinario… Noi non abbiamo intenzione di sobbarcarci una spesa del genere per poi scoprire che il tipo fa l'erba un paio di volte e poi si accorge che è troppo faticoso!!! Sì, sono abbastanza sicura che andrà a finire così…
Come secondo punto da discutere ci sono le famigerate 'pulizie delle scale'… Per l'ennesima volta si parla di questo argomento… NON NE POSSO PIU'!!! In dieci anni le abbiamo provate tutte, farcele da noi, varie agenzie delle pulizie… insomma non va mai bene nulla… si sa che a farli per proprio conto, c'è sempre qualcuno che fa il furbo, è inevitabile ed è per questo che abbiamo optato per un'agenzia, ma poi questi non puliscono benissimo e si sa anche questo… insomma il solito tira e molla che non porta mai ad una soluzione definitiva!!!

1 commento:

Erica ha detto...

Cavoli ma fate più riunioni condominiali che qualunque condominio che conosco!!!
Quanto tempo perso...
Anche da me c'è il vecchiaccio che vorrebbe tagliare l'erba ma mi opporrò sempre con tutte le mie forze ad affidare erba e pulizia scale a un inquilino!!! All'ultima riunione c'era la sua proprietaria che voleva proporlo, dicendo che aveva già tutta l'attrezzatura, ma l'unica inquilina che si preoccupa di come vanno le cose le ha tranquillamente risposto: "Be' che la venda l'attrezzatura!" Una scena mitica!!! :-D
ciao
Erica