lunedì, giugno 19, 2006

A volte ritornano...


Mentre venivo al lavoro stamattina, stavo pensando che questi weekend che passano così in fretta, mettono una voglia di lavorare addosso che starmene qui seduta di fronte al mio pc sembra veramente una situazione surreale…
Sabato è stata una giornata interminabile… tutta rivolta alla cena pre-partita con Alberto e sottolineata da una compera improvvisa e non tanto premeditata… Da tempo Max voleva che comprassimo l'affettatrice, ma io ero un po' reticente perché non sapevo dove metterla… desideravo un posticino nascosto, ma la mia casa ormai è strapiena e dei posticini nascosti non ce ne sono più… Ma poi, venerdì sera, non so nemmeno perché mi è venuto in mente, stavo pensando allo sconto del 25% della Coop che non avevamo utilizzato e al taglio delle melanzane da fare alla griglia il sabato sera che è sempre problematico… e quando ho proposto l'acquisto a Max, lui non se l'è fatto ripetere due volte. Così, sabato verso le 13:30 (per il fresco… e dopo aver mangiato un bel piattone di minestrone bollente!!!) abbiamo preso la mia macchinina e siamo andati alla caccia dell'elettrodomestico.
Devo dire che sono molto contenta dell'acquisto, è 'tamugna' come la desideravo, pesantissima (chiedetelo a Max!!!) e l'abbiamo posizionata nello studio sulla scrivania (alla mattina avevo passato più di due ore a mettere in ordine lo studio…). Beh, del resto poi le ore sono passate veloci, tra i vari preparativi della cena e la serata è volata velocemente tra chiacchiere e partita sofferta...
Invece ieri era il compleanno di mio padre e ci siamo trovati tutti dai miei, compresi i vacanzieri che sono rientrati sabato notte… Belli rilassati e riposati e forse anche un po' ingrassati :-) data la loro permanenza in un agriturismo nei pressi del Gran Sasso. Mia madre come al solito si è ammazzata di lavoro, ha voluto fare anche le lasagne, nonostante io le avessi detto che non era necessario e che andava benissimo anche qualcosa di meno elaborato… Comunque anche lì le ore sono passate velocemente e quando abbiamo fatto ritorno a casa, nella calura delle 15:00, ci siamo appollaiati sul divano al fresco del condizionatore e per il resto della giornata ci siamo riposati, regalandocii solo una bella passeggiata verso le 21:30…
Insomma un weekend normale, con niente di molto speciale… ed un inizio di settimana bello intenso, proprio come il finale della scorsa settimana… Perché… venerdì siamo andati a caccia del dottore e… sorpresa delle sorprese… non l'abbiamo trovato!!! Così oggi ci riproviamo, perché è bello fare sempre due giri per fare le cose...
Ed a proposito di ritorni, oggi è rientrato anche Baldo dalla sua settimanina a Sirmione a supporto della mogliettina che ha fatto le terme… Per il momento nessuno lo sta considerando, tanto meno io che ho gli occhietti ancora mezzi chiusi e sto scrivendo queste poche righe sperando di svegliarmi da un momento all'altro e scoprire che si tratta solo di un sogno e che magari è ancora domenica… :-(

Nessun commento: