giovedì, febbraio 02, 2006

Una giornata come tante...

Oggi splende un sole bellissimo, se non fosse per la brinella che persiste nelle campagne, sembrerebbe una giornata primaverile… Purtroppo non me ne faccio nulla del sole, chiusa in ufficio e costretta a tenere le persiane chiuse per evitare il riflesso sul monitor… Comunque il sole è sempre il sole e lo si vede sempre volentieri… Questi giorni di febbraio un po' anomali, con temperature diurne abbastanza miti, mi riporta ad un altro febbraio, o forse era inizio marzo. Parlo di 12 anni fa, quando io e Max ci siamo messi insieme… Qualche settimana dopo siamo usciti con il suo migliore amico e con la sua compagna di allora… Era una sera quasi primaverile, ricordo che portavo una giacca a scacchi rossi, senza il solito giubotto invernale… Noi eravamo ancora una coppia fresca fresca e loro invece sfoderavano un'intesa che io ammiravo… A spasso per Cento di Ferrara, dopo essere andati al cinese, non mi sentivo per niente in imbarazzo, anche se ero in compagnia di persone che non conoscevo… Mi bastava avere al fianco Max ed era anche uno dei rari periodi della mia vita in cui non mi sentivo giudicata. Si sa si è sempre giudicati da qualcuno, ma in quel periodo non mi importava… avevo preso una serie di decisioni molto importanti e non avevo voluto il consiglio di nessuno… ci avevo messo tanto per decidermi e per capire cosa realmente volevo, che alla fine mi sentivo quasi una 'intoccabile'. Questo sentimento è durato per un bel po', confermato dal fatto che sentivo di aver preso la decisione giusta, ed anche tutte le cose che ho affrontato in seguito sono venute con facilità proprio perché ero ancora convinta di aver fatto la cosa giusta…

Ma 12 anni sono pur sempre 12 anni, e delle batoste ne ho prese un bel po' in questo periodo, come del resto è normale, perché la vita è un continuo susseguirsi di alti e bassi… In generale, tirando le somme non posso essere delusa… ma posso rattristarmi del fatto che siano passati così velocemente, portandosi via la nostra giovinezza e soprattutto la nostra spensieratezza…
Quando ero una adolescente… sempre complessata e mai totalmente felice… mi dicevo che l'età adulta doveva essere un periodo meraviglioso, dove tutto diventava più chiaro, dove le cose diventavano più facili e le decisioni da prendere più semplici… Quanto mi sbagliavo… è vero che da grandi non ci sono altri che decidono per te (o almeno non ci dovrebbero essere), ma le decisioni da prendere sono più difficili e non c'è più solo il bianco o il nero… si vive costantemente immersi in una gamma di grigi. Poi crescendo si collezionano gli errori e si cerca di fare tesoro delle sperienze fatte, ma forse si perde un po' quella irresponsabilità tipica dei giovani di affrontare le cose senza paura…

Anche stamattina, nonostante il sole, sono una 'piattola' e faccio discorsi senza capo né coda… e dire che mi ci ero messa di impegno per cercare di scrivere due righe di un colore diverso… ma l'ispirazione non c'è… davanti a me ho una giornata come tante… devo volare a casa dei miei alle 12:15 a prendere mio padre per andare all'ospedale a parlare con un dottore, poi stasera è necessario che affornti la montagna di panni da stirare… mentre guardo un pezzo del GF…

Vabbè adesso chiudo questo intervento che ho aperto stamattina alle 8:00 e poi ho lasciato aperto nell'attesa che mi venisse in mente qualcosa di carino da scrivere. Ma dato che ormai sono le 11:15, mi sa che per oggi non c'è più trippa per gatti…

Ah… dimenticavo… stanotte mentre ascoltavo il russare di Max con gli occhi spalancati nel buio della nostra camera… mi sono messa a pensare alla mia totale mancanza di volontà… e mi sono detta che in fondo basta iniziare a dire di no… soprattuto col cibo, non credo ci sia altro modo… E stamattina mi sono svegliata proprio con la voglia di metterci un dito sopra… di smettere di mangiare tutte le porcherie che mangio… Se sono riuscita a non mangiarmi più le unghie, non posso smettere anche di mangiare come un maialino all'ingrasso??? Tanto sempre di sistema nervoso si parla e quindi, perché non ne dovrei essere capace??? Mah… per il momento è solo un'ipotesi, poi si vedrà nei prossimi giorni se riesco a sviluppare un piano di azione ;-)

1 commento:

christophergibson47374507 ha detto...

I read over your blog, and i found it inquisitive, you may find My Blog interesting. So please Click Here To Read My Blog

http://pennystockinvestment.blogspot.com