lunedì, dicembre 05, 2005

Aria di Natale...


Se volete immergervi totalmente e completamente nell'atmosfera natalizia, vi consiglio di fare un giro al Country Life!!! Sabato mattina siamo entrati verso le 10:30 e siamo usciti verso le 17:30… E' diviso in due parti… C'è un padiglione tutto dedicato all'arte del Creare, con tanto di corsi a cui ci si può iscrivere dove si taglia, si incolla, si dipinge… insomma si fanno tutte quelle attività che a me piacciono tanto, anche se non sono né un'esperta, né bravissima… e poi ci sono mille stand in cui vendono i materiali per fare queste cose… pezze di mille fantasia per il patchwork, una più bella dell'altra, forme di polistirolo e plastica da decorare, colori per dipingere su ogni tipo di materiale… insomma un vero tripudio del fai da te femminile. All'entrata vedevo donne munite di zaini vuoti con le ruote e ben presto mi sono resa conto a cosa servivano… E' difficilissimo resistere alla tentazione di comprare qualcosa e se ci si va con qualche idea in testa è finita!!!

Gli altri due padiglioni invece descrivono meglio il nome di questa manifestazione… In sottofondo si sentono sempre ed ovunque le note di musiche natalizie, ma qui si ammirano arredamenti più o meno rustici, tutti bellissimi, che mi fanno venire una gran voglia di cambiare casa e ricominciare tutto daccapo (averci i soldi…), per poi passare a stand gastronomici, dove i salumi, i dolci, il cioccolato e tutto quello che vi può venire in mente la fanno da padrona… C'è persino un angolo dedicato ai centri benessere, con luci suffuse ed il tutto immerso in un meraviglioso giardino VERO…

Complice il fatto che sabato era il primo giorno, non c'era troppo caos ed è stata veramente un'esperianza da ripetere… Se volete fare un salto la fiera dura fino all'11 Dicembre ed il biglietto (un po' caruccio!!!) costa 11 Euri.

La zona fiera di Modena è praticamente attaccata al centro commerciale Grand'Emilia, ed una volta usciti dalla fiera abbiamo avuto la tristissima idea di andarvi a fare un giro. Forse perché eravamo già un po' stanchi, ma soprattutto per la presenza di tutte quelle persone è stato un vero incubo e mi sa che fino a Natale, di sabato e domenica, eviterò accuratamente di frequentare posti del genere…

Mi dispiace veramente tanto che Angela ed Elena non siano potute venire a fare un salto… Per chi non le conosce già, sono le due ragazze di Polcenigo che abbiamo conosciuto durante il nostro viaggio in Spagna di alcuni anni fa… Ci teniamo in contatto ma è difficile incontrarsi e quindi, dato che entrambe sono appassionate di 'lavoretti' (e sono anche molto molto brave…), questa era un'occasione ed una scusa per rivedersi e passare un weekend in compagnia. Angela ci ha telefonato Sabato sera, e questo ha accresciuto il mio dispiacere… spero che ci sia un'altra occasione… e magari abbastanza presto...

Poi che dire??? Domenica ci siamo dedicati al presepe, e alle luci sui balconi… il pomeriggio è volato, tra impianti di luci, montagnole con la carta apposita e statuine che facevano un po' le bizze perché non volevano stare in piedi… Questa estate in Scozia abbiamo comprato un trenino… sì, un trenino di Babbo Natale… niente di speciale e nemmeno tanto caratteristico della Scozia… ma questa è un'altra storia… e sotto al treniono ci sono dei fori per mettere le luci. Sabato abbiamo provato con quelle colorate ma erano troppo grandi e non passavano per i buchi… Ieri la Gianchy ha avuto una visione geniale… Abbiamo una piccola fila di minilucciole bianche e quelle sì che ci passano… detto fatto… il trenino illuminato è una bellezza… un'altra chicca aggiunta agli addobbi natalizi di casa Ghelfi...

Quindi se volete venirci a trovare… preparatevi… come al solito, casa nostra è quasi irriconoscibile… e più divento vecchia… più peggiora!!!!

Nessun commento: