giovedì, novembre 17, 2005

Serata all'opera...

Beh… ieri sera, come preannunciato, siamo andati a vedere la Tosca… E' stato bello, anzi molto bello, vedere dal vivo uno spettacolo del genere rende molto di più che vederlo in TV, ma purtroppo io, da sempre, ho un grosso handicap: non riesco a capire le parole!!! Sarebbe andata meglio se avessimo avuto il libretto, ma comunque la storia la conoscevamo, perché siamo andati a vedere anche il musical di Lucio Dalla.
Musicisti e cantanti sono stati molto bravi ed anche le scenografie erano molto belle. Peccato per i posti veramente indecenti che avevo trovato, eravamo in loggione ma troppo vicini al palco ed il pezzetto dalla nostra parte a mala pena si vedeva.
Al di là dello spettacolo, appena arrivati abbiamo fatto un piacevole incontro: nella hall abbiamo visto Anna, una nostra ex-collega della Corob. Mi ha fatto molto piacere rivederla… Abbiamo festeggiato l'ultimo giorno in Corob contemporaneamente… Non è cambiata per nulla, è sempre quella ragazza carina e come qualcuno mi ha detto per anni 'dooolce' di sempre. Quando era ancora in Corob, ha avuto un bimbo (o bimba non mi ricordo bene…) ed al suo rientro dalla maternità non era stata accolta nel migliore dei modi… A parte il fatto che era stata sostituita da un cioccapiatti che ha approfittato della sua assenza per cambiare il mondo (cosa non necessaria…), quando è rientrata, l'hanno trattata per molto tempo come una estranea e dire che dell'impegno e del sudore ce ne aveva messo un bel po' nel suo lavoro… E quindi alla fine ha deciso di mollare anche lei ed io mi ricorderò sempre quell'ultimo giorno. Io la guardavo con una invidia irrefrenabile… era così allegra e contenta… mentre a me mi si spezzava il cuore e cercavo di starmene in un angolo come se la cosa non mi riguardasse, come se non fossi io una delle due persone che stavano lasciando l'azienda… Sicuramente il suo modo di vivere questo distacco è stato quello giusto e, dopo tutti questi anni sono ancora convinta che era la scelta giusta da fare, anzi, si sarebbe dovuta fare molto prima!!!A parte questo mi ha raccontato che 13 mesi fa ha avuto un'altra bimba che si chiama Elettra!!! Come nome non è brutto, ma non l'avevo mai sentito e sono quasi sicura che alla fine tutti la chiameranno 'Ele' o qualcosa del genere… Ma la fantasia non ha limiti, giusto???
Mi ha fatto veramente piacere rivederla e con lei ci sarebbero altre persone che vorrei rivedere, ad esempio Chiara… Sebbene ormai sono passati anni, sento che avremmo tante cose da raccontarci, tanti ricordi da rivangare e rivederla ci darebbe la possibilità di buttare un occhio in un posto sove abbiamo vissuto per tanto tempo, rendendoci conto di tutte le cose che sono cambiate e delle cose che invece sono rimaste immutate...

1 commento:

Anonimo ha detto...

Ciaoo!
la figlia di Guglielmo Marconi si chiamava Elettra... non male eh? ;)