giovedì, novembre 24, 2005

Che tristezza...

Oggi ve lo dico subito… non sono proprio di buon umore e quindi se non avete voglia di leggere le mie solite lamentele, vi autorizzo a non leggere quanto segue ed ad aspettare un prossimo intervento, sicuramente meno pesante di questo…

Tutto è iniziato ieri sera… Quando sono arrivata a casa mi sono trovata di fronte una di quelle scene che ti fanno sinceramente pensare: 'Non mi ha visto nessuno, adesso richiudo la porta e me ne torno via!!!'. Dalla porta di ingresso di vede un pezzo della cucina, ed io già sapevo che il tecnico della lavastoviglie era stato in casa mia, con Max che è rientrato dal lavoro appositamente per riceverlo. Beh, dalla porta di ingresso, la scena che si vedeva era la seguente: un buco clamoroso al posto della mia 'amata' lavastoviglie e Max seduto per terra che trafficava sotto al lavandino. La bandina della cucina non c'è più ed è comparso lo sporco che di solito è nascosto da questa e quando entro in cucina, la tavola è affollata dai mille prodotti che una volta stavano sotto il lavandino, e la bandina della cucina era appoggiata alla tavola. Il tappeto buttato in un angolo e dietro alla porta della cucina, le bottiglie dell'acqua (anche loro originariamente risiedevano sotto il lavello…) E Max??? Sì, lui stava guardando il rubinetto dell'acqua utilizzato dalla lavastoviglie che perde una goccia.
Bene… a parte la grande tristezza di avere un buco in cucina, e di sentire la mancanza della mia amata 'cicciola' e non fraintendetemi… non mi sa fatica lavare i piatti (lo faccio sempre dai miei), ma è che mi affeziono alle cose e mi dispiace proprio quando qualcosa si rompe… il fatto è che mi sono sentita come se fossi in un campo minato, e per un minuto buono mi sono guardata intorno per capire da cosa cominciare. Già non sto bene in questo periodo e poi ieri sera, la sfacchinata di pulire tutto, mettere a posto un po' la cucina ecc… mi ha letteralemente sfiancato!!! Pazienza, adesso c'è solo da aspettare, speriamo non tanto e poi pagare, mi sa che alla fine spenderemo un tot…
Poi stamattina, con immensa fatica mi sono alzata dal letto, sono venuta al lavoro, ed ha cominciato a nevicare… Per fortuna ha già smesso ed un pallido sole ha perfino fatto capolino… Infatti era ieri la giornata della neve, e oggi dovrebbe essere proprio un giorno di transizione prima della nuova perturbazione in arrivo domani.

Poi che dire… non mi sento ancora del tutto bene, oggi mi si è aggiunto mal di pancia… insomma mi sento una vera cacchina, in tutti i sensi!!! Niente palestra… mi ci vorrebbe la bombola di ossigeno, tante cose da fare, la casa un po' tutta sottosopra ed una voglia di nascondermi sotto il piumone e scomparire dalla faccia della terra che non potete immaginare. Speriamo solo che mio padre non mi tartassi molto oggi a pranzo: purtroppo ieri sera l'ho coinvolto nelle mie disgrazie casalinghe ed oggi mi aspetto che mi dica 'dovreste fare questo, dovreste fare quello…' insomma una pizza infinita!!! E secondo voi io ne ho voglia di sentire tutte queste cose??? Ma nemmeno un po'… anzi non ho proprio voglia di nulla e se potessi me ne starei in ufficio per tutto il tempo, magari davanti al mio pc a scrivere cavolate, proprio come sto facendo in questo momento.

Nessun commento: