lunedì, settembre 05, 2005

Ultimo weekend al mare...

La pratica mare e sole si è chiusa ieri...
Dopo una settimana di sole spettacolare abbiamo deciso di regalarci un weekend a Cervia, ma purtroppo siamo stati sfortunati come al solito. La giornata di sabato è stata caratterizzata da nuvole che hanno velato il cielo per quasi tutto il giorno, mentre ieri mattina è persino piovuto. Poi, però, nel pomeriggio è spuntato il sole ed una brezza freschina ha pulito il cielo e così oggi sfoggio un leggero rossore, non certo il color peperone acceso che avevo sognato!!!Al di là del tempo, anche questo weekend è stato molto piacevole e molto rilassante...Piadina a mezzogiorno, mangiatona di pesce alla sera (io mi sono mangiata il mio solito fritto), passeggiate sulla spiaggia e starsene sul lettino a non fare assolutamente nulla se non leggere una rivista o un libro. Ieri pomeriggio, tra l'altro, dato che c'era un po' d'arietta la spiaggia era quasi vuota e si sentivano le onde del mare infrangersi sulla spiaggia. Probabilmente l'ho già detto, ma non c'è niente che mi rilassi come ascoltare il rumore del mare. Starei ore ad occhi chiusi ad ascoltarlo e a farmi cullare. Sabato sera, ho portato Max in riva al mare: a lui non piace molto girare per luoghi scuri ed isolati ed ha ragione con i tempi che corrono, ma ho talmente insistito che alla fine ha ceduto. Siamo rimasti pochi minuti, ma mi è bastato.. Erano anni che non lo facevo ma le sensazioni che provo sono sempre le stesse. Buio, il mare è una distesa infinita solo increspata dalle onde bianche che si riversano sulla spiaggia. Gli ombrelloni tutti chiusi, i lettini tutti perfettamente allineati ed alle spalle le luci della civiltà, come se fosse una cosa lontana quasi irraggiungibile.
Però adesso è finita, ora mi aspetta una ennesima settimana di lavoro ed anche se stamattina gli occhi non ne vogliono sapere di starsene aperti come si deve.. Piano piano ce la devo fare..

Nessun commento: