martedì, settembre 13, 2005

Il post Battiato...

ronf… ronf… ronf…
Tranquilli non è il commento al concerto, è la mia reazione alle 6 ore di sonno che non sono per niente sufficienti...
Ma facciamo finta di niente, parliamo del mega-evento di ieri sera. Anche io ho avuto il mio mini 'campo volo' (mi riferisco al concerto di Ligabue che si è svolto sabato scorso a Reggio Emilia presso il campo volo…). Però prima è necessario fare una premessa… io non sono una fan di Battiato, ma ho sposato un 'sorcino' di Battiato e quindi prima o poi doveva capitare di vedere un suo concerto. Il concerto è stato godibile, ha cantato molte canzoni vecchie e qualcuna dell'album nuovo. Max si aspettava che ne cantasse di più dell'ultimo album, ma per me è stato meglio così, non mi sono sentita proprio una estranea perché la maggior parte di esse le conoscevo. Sì, io le conoscevo… Max le ha cantate tutte, dalla prima all'ultima, comprese quelle in siculo… una forza della natura!!! Ciò che mi ha stupito è che c'erano anche molti ragazzi giovani, forse figli di mamme 'possedute' dalla sindrome di Battiato che hanno allattato i figlioli canticchiando le sue canzoni… ma comunque fan 'reali' che conoscono tutte le sue canzoni!!! Mi aspettavo un pubblico più maturo, anzi mi aspettavo 'solo' un pubblico da una certa età in poi ed invece è stata una gradita sorpresa. Gradita perché comunque è positivo che ci siano ragazzi che ascoltano diversi tipi di musica, essere nel gruppo non è sempre positivo.Al termine del concerto ha cantato un paio delle sue canzone più famose, il cui ritornello è stato cantato da tutti almeno una volta: 'Centro di gravità permanente' e 'Cuccurucu Paloma'… e come resistere alla tentazione di cantarlo tutti assieme???
In conclusione è stata un'esperienza positiva, ne valeva la pena… personaggio particolare ed entrare nel suo mondo è stato interessante, con il suo look incurante della moda ed il suo compagno di palco, Manlio Sgalambro, ex-filosofo con la brama di diventare un cantante ultra settantenne… Che dire, un mito!!!

Nessun commento: